Una Persona speciale ^_^


Una persona speciale

 

Ci sono persone in questo mondo che possono ritenersi speciali, ma che differenza c’è tra una persona speciale e gli altri? Possiamo dire subito che una persona "Speciale" è una persona normalissima, con pregi e difetti come tutti. Crede fermamente a quello che fa nella vita di tutti i giorni, fa le sue scelte pensando che quella sia la cosa migliore da fare sia per se stessa che per gli altri.

Chi è di questa categoria non è quindi una persona perfetta, ha forse più problemi degli altri ma non si tira indietro per aiutare chi ha bisogno. Stare accanto a una persona simile rende la vita di tutti i giorni serena e felice, anche nei giorni più grigi. Ci aiuta a scoprire la felicità che abbiamo dentro, che forse da soli non siamo in grado di trovare.

La persona speciale regala sorrisi che riscaldano il cuore di chi li riceve. Ogni volta che siamo vicini a una persona speciale, non ci stancheremo mai di abbracciarla e stringerla a noi, lei rende unici i nostri momenti.

La persona speciale ama la vita, anche se alle volte la vita che vive non è quella che aveva immaginato. In questo mondo, purtroppo di persone così ce ne sono poche, incontrarne una sul nostro cammino, ci rende consapevoli della fortuna che abbiamo avuto.

 

Oggi (31/03) c’è una persona "Speciale" che compie gli anni, passate da lei ne sarà felice (clicca qui).

Se non vi funziona il 1mo link usate quello x andare dalla mia amica cliccando qui

Auguri Natalia

Ti voglio tanto bene

Emilio

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

 

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn…. 

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

Annunci

Italia – Scozia: E’ festa dello sport


Italia – Scozia: E’ festa dello sport

 

Il 28/03/07 allo stadio San Nicola di Bari si disputerà la partita di calcio: Italia – Scozia, valida per la qualificazione ai prossimi Europei, insieme agli azzurri e arrivata anche Coppa del mondo che capitan Cannavaro sollevò al cielo di Berlino, nella memorabile notte del 9 luglio 2006.

Diecimila i baresi che solo ieri hanno affrontato la coda per ammirare e fotografare il trofeo esposto nella Sala Consiliare del Comune dove è stata allestita anche una mini-mostra sulla storia della Nazionale. Gli appassionati potranno ammirarla fino alle 19 del 28 marzo. Più che una partita di calcio, Italia-Scozia, a Bari, sarà una festa dello sport. A fare da cornice al decisivo match, una tre giorni di appuntamenti che renderà indimenticabile l’evento per l’intera città.

Moltissimi hanno seguito l’allenamento degli azzurri disputo ieri 27 marzo a porte aperte nello stadio San Nicola. Al termine, il sindaco Michele Emiliano ha conferito la cittadinanza onoraria di Bari a tre calciatori azzurri che in passato sono stati legati alla città: Gianluca Zambrotta, Simone Perrotta e Marco Materazzi.

Domani 28 marzo, prima della partita, Bari si appresta a vivere una giornata ricchissima di eventi. Si comincia alle 10 del mattino, a Parco 2 Giugno, con Stradacalciando, manifestazione di giochi e intrattenimenti con i ragazzi iscritti alla FIGC, mentre nel pomeriggio nella palestra del San Paolo verrà trasmesso un interessante documentario sul campionato del mondo vinto dagli azzurri. Alla proiezione assisteranno il sindaco Michele Emiliano, l’assessore alla Sport Elio Sannicandro, il presidente della FIGC Luca Pancalli e il grande Gigi Riva, team manager della nazionale. Al termine, un regalo per tutti i tifosi biancorossi: uno dei più grandi cannonieri del Bari di tutti i tempi, Igor Protti, riceverà la cittadinanza onoraria.

Gran finale è ovviamente rappresentato dalla partita tra Italia e Scozia, alle 20.45 allo stadio San Nicola, decisiva per il cammino degli azzurri verso Euro 2008. Gli spettatori saranno cinquantamila, di cui 6-7mila provenienti dalla Scozia, tutti in curva Sud. Gli Alberghi cittadini sono esauriti da tempo.

 

La coppa del Mondo Fifa

 

 

Italia – Scozia 2 – 0

BARI 28 marzo 2007 – Con una doppietta di Luca Toni l’Italia batte per 2-0 la Scozia al San Nicola di Bari e si rilancia nella corsa per la qualificazione a Euro 2008, ora gli Azzurri sono a quota 10 punti nel Gruppo B, a due di distacco dal terzetto al comando formato da Francia, Ucraina e dalla stessa Scozia. Successo meritato per i ragazzi di Roberto Donadoni, protagonisti di una prova attenta e convincente nella quale hanno creato diverse occasioni da gol senza rischiare mai troppo, anche per l’evidente divario tecnico con i volonterosi quanto limitati avversari.

Qui sotto la sintesi della partita

http://dailymotion.alice.it/swf/x1kj6a&related=1

 
Chi non riesce a vedere il video può andare qui

, ,

         Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com   

Iscritto su CercaBlog.com   Number of online users in last 3 minutesweb design company

Bookmark and Share

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

 

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

Bordi e sfondo colorati

.

Inizio questo post facendo i miei complimenti alla mia amica Rossella che ieri 20/03/07 si è finalmente Laureata!!! 

Brava Ross,ti sei fatta valere

Chi vuole può andare a complimentarsi con lei direttamente nel suo blog cliccando qui

 

Adesso ecco un nuovo post con dei codici, leggete attentamente, per chi non ha molta dimistichezza è un pò complicato, ma più semplice di così non so come scriverlo….

Se non l’avete notato negli ultimi interventi pubblicati dal sottoscritto il bordo o cornice di ogni intervento, risulta colorato, adesso vi spiego come fare.

 

Il codice base è questo:

<TABLE height=1 cellSpacing=0 width=737 bgcolor="#FFFF00" bordercolor="#FFFFFF" bordercolorlight="#000080" border="2" bordercolordark="#00FF00">

<TD width=732 height=126

<P bordercolorlight="#FFFFFF">

<p align="center">&nbsp;<p align="center"><b><font face="Arial" color="#000000" size="3">Testo</font></b>

<p align="center">&nbsp;

<p align="center">&nbsp;</TR></TBODY></TABLE>

 

Allora esaminiamo il codice:

Table (Tabella) Tutte le voci presenti tra le parentesi "<>" riguardano la tabella ovvero l’intervento;

Height (Altezza) – L’altezza lasciamola invariata, infatti scrivendo il testo dell’intervento, man mano la cornice si allargherà verso il basso;

Cell Padding (Riempire le Celle) – Non lo consideriamo;

Width (Larghezza) – Aumentate o diminuite a vostro piacimento ma senza esagerare;

Bgcolor (Background) – Colore dello sfondo dell’intervento;

Borderlight (Colore del bordo chiaro) – In pratica è il bordo in alto e sulla sinistra;

Blu in questo caso.

Border (Bordo) Ovvero il bordo o cornice dell’intervento, in questo caso il valore è "2" se mettiamo il valore "0" il bordo non si vedrà, mentre se aumentiamo 3 – 4 ecc… diventerà sempre più spesso.

Border color dark (Bordo oscuro) –  In pratica è il bordo che si trova in basso e sulla destra;

in questo caso Verde

Il risultato insieme:

Detto questo

Ma vi chiederete, come faccio a cambiare il colore dei bordi e dello sfondo?

Dovete sapere che ogni colore ha un codice, e di conseguenza a ogni codice corrisponde un colore, tutti i colori sono racchiusi in una tabella detta: Tabella colori, che trovate qui sotto

 

Tabella Colori

 

#FF0000

#FF0033

#FF0066

#FF0099

#FF00CC

#FF00FF

#FF3300

#FF3333

#FF3366

#FF3399

#FF33CC

#FF33FF

#FF6600

#FF6633

#FF6666

#FF6699

#FF66CC

#FF66FF

#FF9900

#FF9933

#FF9966

#FF9999

#FF99CC

#FF99FF

#FFCC00

#FFCC33

#FFCC66

#FFCC99

#FFCCCC

#FFCCFF

#FFFF00

#FFFF33

#FFFF66

#FFFF99

#FFFFCC

#FFFFFF

#CC0000

#CC0033

#CC0066

#CC0099

#CC00CC

#CC00FF

#CC3300

#CC3333

#CC3366

#CC3399

#CC33CC

#CC33FF

#CC6600

#CC6633

#CC6666

#CC6699

#CC66CC

#CC66FF

#CC9900

#CC9933

#CC9966

#CC9999

#CC99CC

#CC99FF

#CCCC00

#CCCC33

#CCCC66

#CCCC99

#CCCCCC

#CCCCFF

#CCFF00

#CCFF33

#CCFF66

#CCFF99

#CCFFCC

#CCFFFF

#990000

#990033

#990066

#990099

#9900CC

#9900FF

#993300

#993333

#993366

#993399

#9933CC

#9933FF

#996600

#996633

#996666

#996699

#9966CC

#9966FF

#999900

#999933

#999966

#999999

#9999CC

#9999FF

#99CC00

#99CC33

#99CC66

#99CC99

#99CCCC

#99CCFF

#99FF00

#99FF33

#99FF66

#99FF99

#99FFCC

#99FFFF

#660000

#660033

#660066

#660099

#6600CC

#6600FF

#663300

#663333

#663366

#663399

#6633CC

#6633FF

#666600

#666633

#666666

#666699

#6666CC

#6666FF

#669900

#669933

#669966

#669999

#6699CC

#6699FF

#66CC00

#66CC33

#66CC66

#66CC99

#66CCCC

#66CCFF

#66FF00

#66FF33

#66FF66

#66FF99

#66FFCC

#66FFFF

#330000

#330033

#330066

#330099

#3300CC

#3300FF

#333300

#333333

#333366

#333399

#3333CC

#3333FF

#336600

#336633

#336666

#336699

#3366CC

#3366FF

#339900

#339933

#339966

#339999

#3399CC

#3399FF

#33CC00

#33CC33

#33CC66

#33CC99

#33CCCC

#33CCFF

#33FF00

#33FF33

#33FF66

#33FF99

#33FFCC

#33FFFF

#000000

#000033

#000066

#000099

#0000CC

#0000FF

#003300

#003333

#003366

#003399

#0033CC

#0033FF

#006600

#006633

#006666

#006699

#0066CC

#0066FF

#009900

#009933

#009966

#009999

#0099CC

#0099FF

#00CC00

#00CC33

#00CC66

#00CC99

#00CCCC

#00CCFF

#00FF00

#00FF33

#00FF66

#00FF99

#00FFCC

#00FFFF

 

basta copiare i codici dei colori che ci interessano e sostituirli con quelli di quest’esempio.

Per Es. il Nero ha il codice "#000000" – Mentre il Bianco ha il codice "#FFFFFF", e così via…

Da notare che dobbiamo scrivere anche il cancelletto #

Comunque possiamo mettere anche un solo colore per i 4 bordi

 

Poi ci sono questi codici Larghezza (Width) e Altezza (Height):

<TD width=732 height=126

la larghezza possiamo variarla di valore, tenendo sempre presente il Layout del nel nostro blog (2 colonne 3 colonne ecc…), mentre l’altezza la lasciamo invariata, si allargherà man mano che scriviamo l’intervento.

Poi c’è l codice:

<P bordercolorlight= Che lasciamo invariato

Infine c’è quest’ultimo codice che si riferisce al testo:

<p align="center">&nbsp; <p align="center"><b><font face="Arial" color="#000000" size="3">Testo</font></b>

<p align="center">&nbsp;

<p align="center">&nbsp;</TR></TBODY></TABLE>

Teniamo presente solo le voci:

"Arial" – Il font del testo che possiamo cambiare a nostro piacimento

(attenzione non mettete un Font poco comune, infatti chi visualizza il nostro blog deve avere il Font installato nel proprio pc, in caso contrario non leggerà nulla)

"Size" (Grandezza del testo), possiamo variare anche questa;

Per ultimo la scritta: Testo è dove va scritto ovviamente il testo, che in questo caso verrà centrato;

 

Adesso se permettete mi cala la palpebra   

Buona notte a tutti

 

 

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

Vota questo blog cliccando sull’immagine di Scrat qui sotto, grazie ^_^

Sei nel blog da

  

 

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

 

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

La truffa? E’ nella casella postale

 

 

Da circa 4 anni sono cliente Postale, e devo dire che mi trovo abbastanza bene, prima avevo un conto corrente Bancario ma siccome c’erano molte spese ho preferito aprire un conto all’ufficio Postale vicino casa.

Voi mi direte, ma cosa c’è di strano? Adesso vi spiego:

Ieri aprendo la mail, e controllando la posta in arrivo ho notato un messaggio proveniente presumibilmente dalla Posta, però la cosa non quadrava, la posta non manda comunicazioni e avvisi tramite e-mail, anzi li manda ma al mio indirizzo che termina con: "@poste.it", invece il messaggio in questione è arrivato un altra mia casella "@libero.it"….

Il testo della mail riportava questo scritto:

Caro cliente Poste.it, Il Servizio Tecnico di Poste Italiane sta eseguendo un aggiornamento programmato del software al fine di migliorare la qualita’ dei servizi bancari. Le chiediamo di avviare la procedura di conferma dei dati del Cliente. A questo scopo, La preghiamo di cliccare sul link che troverà alla fine di questo messaggio

Accedi ai servizi online di Poste.it e verifichi il suo account » Il sistema, dopo aver ricevuto la documentazione e averne verificato la completezza e la veridicità, provvederà immediatamente ad riattivare il suo account. Grazie per la collaborazione. PosteItaliane

Se notate nel messaggio c’è un link che porta un sito studiato ad arte x essere la fotocopia di quello reale, il tutto corredato da Banner e loghi della Posta, si una posta fatta in casa, la casa di molti disgraziati….

vi ricordo che l’indirizzo internet della posta on line è:

www.poste.it , mentre il link che era nell’e-mail era:

"http://www.posteitaliane.ws", la prima cosa che risalta agli occhi è il ".ws" finale e non il ".it" e poi non esiste "posteitaliane" ma solamente "poste"

Se facciamo click sul link verremo inviati su una pagina web dove ci verrà richiesto di inserire il codice presente sulla nostra carta Banco posta e il numero segreto che digitiamo quando utilizziamo lo sportello "Postamat"

 Fortunatamente mi son ricordato che tempo fa ho letto su una rivista informatica, del fenomeno del "Phishing", molto diffuso negli Stati uniti.

Ma cos’è il Phishing?

Il Phishing è una Truffa bella e buona che sfrutta la buona fede altrui per ottenere l’accesso a informazioni personali o riservate con la finalità del furto di identità mediante l’utilizzo delle comunicazioni elettroniche, viene diffusa soprattutto con messaggi di posta elettronica fasulli o messaggi istantanei, ma anche contatti telefonici. Grazie a questi messaggi, l’utente è ingannato ed portato a rivelare dati personali, come numero di conto corrente, numero di carta di credito, codici di identificazione, ecc.

Quindi immaginate cosa succederebbe hai vostri risparmi se rispondete a questi messaggi….

Ah, dimenticavo, questa sistema truffaldino è utilizzato anche per i clienti dalle banche!!

Una sola raccomandazione: "Diffidate sempre"

Buona notte

Emilio

 

Visitate il sito della mia amica Lamù 

Il sito di Lamù ^_^

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Creative Commons License


Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

La vita nelle donne


Come ogni anno questo è un giorno dedicato alle Donne, personalmente non mi piacciono queste feste perché le ritengo solo con fini commerciali, vedi il simbolo della mimosa, quante mimose saranno strappate dall’albero da dove sono fiorite?

Le donne non hanno bisogno di essere festeggiate solo oggi, ogni giorno è buono x ricordarsi che loro sono la fonte della vita.

Guardate il video qui sotto, è un po’ lungo ma credetemi ne vale la pena

 Video di Matilde Composta e Giulia Strambini

Un abbraccio a tutte le donne che passeranno di qui, scusate ma ho poco tempo x passare da tutte.

Buona giornata

Se non riuscite a visualizzare il video cliccate qui

, ,

Ricariche telefoniche: nessuna tassa


Questa è una giornata che mi devo ricordare, da oggi 05/03/2007 in Italia non si pagheranno più i costi di ricarica per i cellulari!!! Si paga solo il traffico.

Questo già succede in altri paesi Europei… forse siamo più ricchi??? 

 

Roma – Da oggi, finalmente, quando ricaricheremo il nostro cellulare non pagheremo più nessun costo aggiuntivo. Scatta infatti la nuova norma del pacchetto liberalizzazioni di Bersani che eliminerà il "balzello" sui prezzi delle ricariche dei telefonini. Secondo Codacons, fino a ieri le compagnie telefoniche hanno guadagnato circa1,8 miliardi di euro l’anno grazie a questa "Tassa"..

Ma da oggi qualsiasi costo di ricarica sarà "illegale" e, come tale, da denunciare alle autorità, avverte l’associazione. Codacons punta il dito, in particolare, contro Wind: "secondo indiscrezioni, vorrebbero continuare a far pagare i vecchi clienti il balzello cancellato dal ministro Bersani. Ma da Wind replicano che le ricariche da 50 euro in su erano già gratis e continueranno ad esserlo, mentre chi vuole ricaricare per importi minori deve passare ai nuovi piani tariffari che rispettano il decreto Bersani.

Una delle paure più grandi dei consumatori riguarda proprio le nuove tariffe: bisogna controllare che non siano più salate per permettere alla compagnie telefoniche di rifarsi dei mancati introiti di ricarica, ce potrebbero aggirare la legge attuale.

Fonte: City

 Buona settimana

Emilio

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

 

Vota questo blog cliccando sull’immagine di Scrat qui sotto, grazie ^_^

Clicca qui per votare, Grazie ^_^ 

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

Pregare significa ascoltare


Per chi non se ne fosse accorto, siamo nel periodo Quaresimale, tempo di riflessione e conversione, in questo mondo ci sono troppe cose che non vanno, se tutti prendessero coscienza di questo e mettessero Dio al primo posto, il mondo avrebbe colori diversi, non esisterebbero tutte le cose brutte che puntualmente vediamo e leggiamo nella quotidianità di ogni giorno.

 

Pregare significa ascoltare

Cosa devo fare per pregare? Domanda un discepolo al maestro che, "alzatosi, aprì le braccia verso il cielo, e le sue dita divennero come dieci fiaccole". "Se vuoi, gli disse, diventa tutto di fuoco" (Giuseppe di Panefisi, 7). 

La preghiera è autentica quando è in grado di rimodellare nel fuoco dello Spirito Santo tutto il nostro agire, simboleggiato da queste dita che diventano come fiaccole. Nella preghiera l’agire dell’uomo (le braccia, le dita) viene trasformato dall’incontro con l’amore di Dio e reso capace di amare come da Dio si percepisce amato.

Cambia allora il nostro modo di relazionarci non solo con Dio, ma con noi stessi, con gli altri, con i beni della terra, con gli eventi della storia. L’esaudimento più autentico della preghiera sta proprio in questo lasciarsi trasformare il cuore perché da esso possa scaturire un agire diverso e responsabile, nel senso originario del termine. 

Nella tradizione biblica è inseparabile il legame tra la preghiera e l’amore: "Ascolta Israele: Il Signore è il nostro Dio, Il Signore è uno solo. Tu amerai il Signore tuo Dio con tutto il cuore, con tutta l’anima, con tutte le tue forze" (Dt 6,4-5). Gesù stesso riprenderà questo testo, associandolo al comandamento dell’amore per il prossimo. 

Pregare significa ascoltare, e l’amore nasce dall’ascolto perché, è insieme comandamento e dono, non è più comandamento dall’esterno che ci impone l’impossibile, bensì un’esperienza dell’amore donata dall’interno".

E’ nella relazione con il mistero di Dio che il suo amore diviene il nostro stesso amore. Questa relazione che fruttifica nell’amore è la verità più intima e segreta della preghiera. Non a caso nella Regola di San Benedetto l’impegno a non anteporre nulla all’amore di Cristo si declina nell’impegno a non anteporre nulla alla preghiera.

Siamo nel periodo Quaresimale, ovvero periodo di conversione e del ritorno a Dio, è momento dell’introspezione, dell’esame di coscienza approfondito, per conoscere la nostra miseria e la misericordia di Dio, il nostro peccato e la sua grazia, la nostra povertà e la sua ricchezza, la nostra debolezza e la sua forza, la nostra stoltezza e la sua sapienza, la nostra tenebra e la sua luce.

Fr. Luca Fallica

 

Buona Quaresima a tutti

Emilio

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

 

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: