Coriandoli

E’ ufficialmente iniziato il periodo del carnevale, questa festa mi rende allegro, certo non sono più un bambino, ma lo spirito del carnevale mi piace.

Coriandoli

Quest’evento di origini antichissime viene festeggiato prima dell’inizio della Quaresima, da sempre il carnevale rappresenta la festa del popolo, e sopratutto dei bambini. Viene festeggiato in tutto il mondo, in Italia diverse regioni sono coinvolteattivamente con la sfilata di maschere e Carri allegorici, rigorosamente fatti di cartapesta su forme di filo di ferro, cherappresentano in modo ironico la nostra società.

Quando ero piccolo mi vestivo da cowboy o da zorro non amavo le maschere come zombi e affini, mi piaceva molto l’uomo ragno , ma non ho mai avuto quella maschera. Nel periodo della scuola media nel mio quartiere c’erano delle vere eproprie battaglie: farina, uova, schiuma, insomma andare a scuola e ritornare a casa era davvero un’impresa. Oggi invece fortunatamente non ci sono i deficienti che buttano uova e farina, i tempi cambiano.

Domenica scorsa mi son recato a Putignano (Ba) dove ha preso il via il Carnevale 2008, ricordo di esserci andato tanti anni fa – quando ero piccolo – ma è stato bello rivedere la tipica sfilata dei carri e i gruppi mascherati. Sono stato piacevolmente colpitodal fatto che tutti gli abitanti partecipano a quest’evento, ciò che non accade in città come la mia dove feste di questogenere sono meno sentite, ma è anche una questione di attaccamento alle tradizioni. Infatti il carnevale di Putignano è uno dei più antichi, alcuni studiosi lo fanno risalire al 26 Dicembre 1394. Quindi è abbastanza vecchio

La maschera locale è Farinella, creata nel 1953 dal grafico Domenico Castellano. Ricorda il jolly presente nelle carte da gioco, ha un abito con toppe multicolori e con sonagli applicati sulle tre punte del cappello, sulle scarpe ed a una collarina. Originariamente l’abito era bianco e verde, i colori della città, ed il personaggio era rappresentato nell’atto di mettere pace tra un cane ed un gatto che simboleggiavano i cittadini di Putignano. 

Il nome deriva dalla “farinella” un antico cibo della civiltà contadina, uno sfarinato di ceci ed orzo abbrustoliti particolarmentegustoso, che si usa mescolare a sughi ed intingoli, o accompagnato ai fichi appena raccolti oppure come farina per alcuniparticolari tipi di dolce. Non si vede che mi sono documentato? 

Qui sotto ecco alcune foto dei carri, pazientate ci mette un po’ per caricare il tutto.

      http://w59.photobucket.com/pbwidget.swf?pbwurl=http://w59.photobucket.com/albums/g286/tralallo/c8f65b2f.pbw   

Se non riuscite a vedere le foto forse non avete installato nel vostro pc il player flash shockwave per scaricarlo andate qui

Tra tutti i carri – devo dire molto belli – due sono dedicati a Beppe Grillo, in uno il comico genovese è vestito da Sherlock Holmes con lente di ingrandimento inclusa, mentre nell’altro è vestito da Mago Merlino, un riconoscimento meritato.

Ho fatto anche dei piccoli filmati, se volete vederli andate a questi link:

Carnevale di Putignano 2008 1ma parte

Carnevale di Putignano 2008 2da parte

 Carnevale di Putignano 2008 3za parte 

 Qui il sito ufficiale del Carnevale di Putignano: http://www.carnevalediputignano.it/

Ora scappo, buon carnevale a tutti

Emilio

 

 

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

, , ,

         Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com   

Iscritto su CercaBlog.com   Number of online users in last 3 minutesweb design company

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn…. 

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

Deliziosa medicina


Si sa i peccati di gola li abbiamo più o meno tutti, personalmente non sono uno che va tanto dietro ai dolci, sono i dolci che mi rincorrono.  

Tempo fa c’è stata una scoperta casuale guarda caso sul cioccolato, ora la riscrivo qui per farla leggere a chi non ne ha avuto occasione.

 

Deliziosa medicina

Delle proprietà del cioccolato se ne sono dette tante, previene l’invecchiamento delle cellule, combatte le rughe, migliora il grado di attenzione, è un’eccellente antistress. una delle ultime è la capacità "Anti trombotica" che questo alimento naturale ha, guarda caso la stessa proprietà dall’Aspirina.

Questa scoperta è stata fatta per caso dai ricercatori della Johns Hopkins university e ella Bloomberg School of public Health di Baltimora. In pratica è stato fatto uno studio sulla risposta genetica dell’aspirina (chiamato Gene Star) in cui 139 volontari non potevano assumere prima dell’aspirina Caffeina, Vino, Pompelmo e sopratutto Cioccolato. 

Ma i 139 volontari di quest’esperimento non ce l’hanno fatta, "peccando" con la cioccolata, e sono stati esclusi dalla prova.

Una dottoressa però ha deciso di studiare ugualmente i loro dati, vedendo che la velocità di aggregazione delle piastrine (i corpuscoli che formano i coaguli, e dunque generano il rischio di trombi) nel loro sangue.

I risultati sono stati sorprendenti: rispetto a altri volontari la "velocità di aggregazione piastrinica" era ridotta nel sangue degli amanti del cioccolato.

http://img362.imageshack.us/img362/236/chogf2.swf

Dunque un po’ di cioccolato (meglio se amaro) fa solo bene a cuore, vene e arterie. "Questo non significa che si debbano ingurgitare tavolette su tavolette", l’ideale sarebbero due cucchiai di cacao finissimo al giorno.

Mai medicina fu più dolce.

 

 

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

, ,

         Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com   

Iscritto su CercaBlog.com   Number of online users in last 3 minutesweb design company

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn…. 

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: