Troppa tv porta all’aggressività

tv violenza“Non stare troppo davanti alla tv”: è una delle frasi che i genitori rivolgono più di frequente ai bambini. Ma cosa comporta stare troppo tempo davanti alla tv? Un recente studio dell’università di Otago (Nuova Zelanda) asserisce che i bambini e gli adolescenti che guardano molta televisione hanno maggiori probabilità di sviluppare comportamenti antisociali e addirittura criminali da adulti.
Lo studio ha seguito per dieci anni (dai 5 ai 15 anni di età) un campione di circa mille bambini. Ogni due anni sono stati raccolti i dati su quante ore passassero al giorno i ragazzi davanti alla tv. Il risultato? Quanta più tv si guarda, tanto più si tende a manifestare comportamenti antisociali.
Comunque la televisione non è responsabile dei comportamenti criminali degli adulti, ma riducendo durante l’infanzia e l’adolescenza il tempo dedicato ad essa, si possono ridurre i tassi di propensione alla violenza.
Quindi meglio accendere la radio, magari i bambini scoprono una passione per la musica. 🙂
Annunci

Nove…mbre

9Novembre è l’undicesimo mese dell’anno secondo il calendario gregoriano ed il terzo ed ultimo mese dell’autunno nell’emisfero boreale (fonte Wikipedia).
A Novembre di 9 anni frequentavo spesso un sito di chat, qui conobbi un altra persona.
Dopo un pò quest’ultimo mi fa: Sai ho aperto un blog con windows live! Incuriosito gli chiesi: Ma cosè un blog? Come si apre? Lui mi spiegò come fare, e lo aprii.

In seguito le domande ricorrenti erano: E adesso, cosa ci scrivo qui??? Ma ci sarà qualcuno che lo leggerà?
All’epoca c’era il boom dei blog, tutti si cimentavano a scrivere i propri pensieri e le proprie opinioni. A distanza di tanti anni non so che fine abbia fatto la persona citata prima e se il suo blog è ancora on line.
Questo spaces blog invece ha cambiato grafica e i contenuti. Viene aggiornato senza regole precise – quando riesco ci scrivo – ma per lo più cerco di aggiornarlo.
Quindi oggi 19 Novembre questo blog ha la bellezza di ben 9 anni di vita, e io aimè invecchio con lui!!!  :mrgreen:

Cancellare la memoria

memoriaL’altro giorno in macchina ho sentito la notizia che in Usa è in fase sperimentale un farmaco che riesce a far dimenticare i brutti ricordi e lascia quelli buoni. Lo scopo è aiutare le vittime di eventi traumatici.
Sinceramente non so se essere daccordo o meno nel cancellare qualcosa, io preferirei avere una macchina del tempo per non commettere più gli errori fatti in passato e magari in tal modo parte dei ricordi brutti svanirebbero.
Ma chi sarebbe disposto a assumere un farmaco “sperimentale”? E se poi alla fine questo cancella le cose belle? Se perdiamo la memoria e non ricordiamo più chi siamo??? Chi me l’assicura che sia affidabile questa cosa??
Mi sa che faccio troppe domande, comunque al 90% non lo prenderei, magari vedo ciò che succede a chi lo vuole provare 😀
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: