Il matrimonio Reale…

Oramai siamo tempestati…ogni giorno in ogni telegiornale o radio sentiamo parlare sempre del matrimonio tra William e Kate…
Ora io non è che voglio criticare un’evento così bello com’è il matrimonio, ma davvero non se ne può più di sentire parlare sempre di questa gente.
Ma come ben si sa i media tendono a ingigantire le cose, figuriamoci questa.
Ci saranno 1900 invitati, di ogni genere e cultura, nessuno dei quali potrà esimersi e dire di no, perchè al matrimonio dell’anno o forse del secolo non si può rinunciare.
In Gran Bretagna sembrano tutti impazziti, sono stati creati gadget di ogni genere e tipo, alcuni esempi li troviamo a questa pagina Gadget, la mia domanda è: “Ma chi se le compra queste cose??” C’è anche un copri water…vorrei proprio vederli in faccia
Domani finalmente ci sarà il fatidico si e forse non ne sentiremo parlare più di questi due…magari fosse così!

Tante Pasque fa

Quest’intervento è pubblicato prima di Pasqua per permettere a chi lo vorrà di scrivere i suoi auguri nel post giusto

La Pasqua è la festa Cristiana più importante di tutte le altre feste, addirittura più importante del Natale, anche se molti pensano che sia il contrario.
Tantissimi anni fa, e precisamente la festa della resurrezione del Signore [La Pasqua appunto] mi recai in chiesa la mattina presto con mio fratello per assistere alla messa. Dopo aver fatto gli auguri di Pasqua alle persone che conoscevo, si avvicina il vice parroco che ci dice: “Chi doveva fare il ministrante non c’è, tra un pò la messa deve iniziare, quindi mi aiuterete voi due”.
Dopo la paura iniziale, trovai il camice giusto e dopo pochi minuti, suonai le campanelle per avvisare a chi era presente che la celebrazione stava iniziando, tutti si alzarono e iniziò il canto. Bene dopo quest’inizio – per certi versi inaspettato – continuai a fare questo servizio, ricordo che alcune volte la domenica lo facevo in diversi orari, non ho mai fatto il conto di quante volte l’abbia fatto, ma ero felice di farlo.
Una volta in parrocchia venne fatto un corso per ministranti al quale partecipai anch’io, il parroco parlava e io e un’altro ragazzo simulavamo le varie fasi della messa, per far vedere a chi voleva intraprendere questo percorso cosa fare durante la celebrazione. A un certo punto il parroco disse: “Guardate bene quello che fa Emilio, perchè è così che dovete fare, prendete esempio da lui”.
Adesso sono anni che non partecipo più attivamente a una celebrazione, sono ritornato lo spettatore di un tempo.
Bene dopo aver descritto questa mia esperienza personale auguro a tutti voi miei cari amici e lettori una felice e serena Pasqua, nella speranza che il Signore risorto possa entrare ogni giorno nelle vostre case per donarvi la pace di cui avete bisogno.
Buona Pasqua, vi abbraccio

La tv in streaming

Una delle cose più diffuse e in crescita nel web è quella di guardare la tv in streaming, in giro ci sono tanti siti che lo promettono, il problema è che siamo costretti a installare dei programmi di dubbia provenienza.
Se vogliamo vedere la tv direttamente sullo schermo del nostro computer possiamo, senza installare nulla, andare a questo indirizzo: http://www.tv-tube.net/
Le televisioni disponibili sono oltre 2000, nella pagina principale sono divise in: viste recentemente [Currenty watching], canali popolari [Popular Tv], tv recenti [Recent Tv channels].
Se non troviamo quella di nostro interesse possiamo cercarla dal campo di ricerca presente in alto a destra

Se invece è presente nella pagina principale ci clicchiamo su e apriremo un’altra pagina, dopo pochi secondi vedremo la tv scelta.

Un servizio semplice e pratico, tra i principali canali italiani ci sono Rai 1, Rai 2, Rai 3, La8, Rocktelevision, Canale 5, Sky Life, TG1, TG2, TG3, TG4, TG5, SportItalia, Rai Sport, RTL e molti altri ancora, tutti visionabili gratuitamente grazie al comodo player presente sul sito.
Per il momento non c’è bisogno di nessuna registrazione per vedere i canali presenti sul sito.

Non mi resta che augurarvi buona visione, ciao a
tutti

Google il copione

Il più famoso motore di ricerca Google sfrutta lo stesso modo di catalogare le informazioni del nostro cervello.
Dei ricercatori dell’università Californiana di Berkeley lo hanno dimostrato. La nostra memoria per le parole è come la rete, in cui ogni nodo rappresenta una parola che è connessa ad altri termini simili. La ricerca infatti ha dimostrato che la facilità con cui il cervello richiama le parole è simile al modo in cui i siti web vengono catalogati dall’algoritmo di Google, in base al numero di connessioni che portano a uno stesso sito.
Adesso gli studi sulla memoria umana possono essere migliorati tenendo conto dei trucchi di Google e viceversa.
Non ho una buona memoria come Google, mi sa che assomiglio di più a quello nella vignetta qui sotto.

Uova di pasqua dell’Unitalsi

Domenica 10 Aprile la Sottosezione Unitalsi di Bari sarà impegnata per la vendita delle uova di cioccolata presso alcune chiese, le chiese coinvolte saranno:
– San Ferdinando (mattina e pomeriggio);
– San Gabriele (quartiere san paolo) (mattina e pomeriggio);
– Santuario di Capurso (mattina e pomeriggio);
Anche se sono stato già impegnato domenica scorsa per la vendita delle piantine d’ulivo e potrei anche fare a meno di andare a vendere le uova ho deciso di impegnare anche quest’altra domenica mattina per vedere qualcosa che possa dare respiro alle casse dall’associazione per tutte le spese mensili e i vari eventi organizzati.
Il Costo di un’uovo di cioccolato è di € 6.50, le uova sono sia con cioccolato fondente che con cioccolato al latte, il cioccolato è buono perchè è fatto artigianalmente da un’azienda della provincia di Bari, quindi non è una cosa scadente.
Allegato all’uovo c’è anche un pupazzetto di pelouche che lo scorso anno era un porta cd, quindi per i più piccoli è anche una cosa utile.



La Pasqua si stà avvicinando, non correte il rischio di restare a mani vuote, anche vicino casa vostra ci saranno volontari Unitalsiani che venderanno le uova, se proprio non sapete a chi regalare l’uovo donatelo a un vostro nipote o qualche bambino che non ha nessuno che glielo può regalare.

Scienza fantacienza e fumetti

Nel pomeriggio di ieri dopo aver trascorso la mattinata per la vendita delle piantine d’ulivo  mio fratello mi ha detto che ad un Albergo di Bari  c’èra una manifestazione sulla scienza e fantascienza comics & game, ci siamo andati.
All’ingresso e dentro c’erano tanti ragazzi vestiti come gli eroi dei fumetti, Sailor Moon, Inuyasha e tanti altri, c’erano molte persone che si aggiravano tra le stanze curiosando tra fumetti e gadget e io insieme a loro .
I manga hanno sempre attirato la mia attenzione, mi piacciono molto i film di animazione giapponese e anche quelli della Pixar e altri. C’erano anche dei banchetti sui quali poter imparare a disegnare, addirittura c’era la possibilità di iscriversi a un corso per imparare a farlo.
Un’ pò si stanze erano dedicate alla fantascienza, mi ha sempre affascinato il mondo dei film di fantascienza, tipo viaggi nel tempo ecc. Anche la saga di Star Trek mi piaceva molto, specie quella Next generation.
In una stanza ho trovato l’anello di Stargate, ve lo ricordate il film?? Quasi quasi avrei fatto un salto in un universo parallelo, passando attraverso l’anello e magari curiosavo anche lì.
Proprio accanto invece c’era la mitica macchina per il teletrasporto, vista nella serie televisiva di Star Trek, ah quanto sarebbe bello esistesse una roba simile, spingo un tasto e mi “teletrasporto” in un’altro posto, tipo spiaggie incontaminate o luoghi in giro per il mondo che vorrei visitare.
Chi vuole il teletrasporto? O meglio l’anello di Stargate?? Io opto per il primo perche forse è più sicuro!!
Vabbè ora scappo al lavoro, buona giornata a tutti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: