La Nave Turca ferma tra i frangiflutti

Ieri sul litorale Sud di Bari per il maltempo è rimasta incagliata tra i frangiflutti una nave mercantile Turca.
La Efe Murat – questo il nome della nave – era in transito da Ortona verso la Turchia, il capitano della nave visto il maltempo che imperversava ha cercato di evitarlo andando più verso la costa, ma il vento forte ha letteralmente scaravento l’imbarcazione verso i frangiflutti presenti in una delle principali spiegge cittadine, Pane e pomodoro.
Inizialmente la capitaneria di porto aveva deciso sganciare la nave dai frangiglutti e trainarla, ma il maltempo non lo ha pernesso, tanto che il vento ha fatto inclinare la nave e in serata si è deciso di far scendere tutto l’equipaggio..
Oggi il tempo sembra migliorato, ma rimane il vento forte che non permette d’intervenire…
Ora il problema più delicato, e anche più urgente da affrontare, è quella del carburante, contenuto in enorme quantità, visto che la Efe si apprestava ad affrontare il viaggio verso la Turchia.
Ho realizzato un piccolo video stamane, speriamo che domani mattina i soccorsi possano mettere in sicurezza la nave e riuscire finalmente a sganciarla e toglierla dalla costa..
Il rischio per l’ambiente è dietro l’angolo…  ⚓😲

L’ennesima tragedia Italiana

Ieri a Genova si è verificata l’ennesima tragedia, un ponte gestito da Autostrade per l’Italia è crollato…
Proprio alla vigilia di ferragosto, il ponte crollando si è portato via tante vite, gente che andava in vacanza o stava lavorando. Come si può nel 2018 sentire ancora queste notizie? Ma la manutenzione viene fatta a questi ponti o non la fanno??
Quanto vorrei non sentirle più queste cose, tante famiglie distrutte per cosa?
Ora il mio pensiero va a chi non c’è più ma sopratutto a chi resta, che non sa perchè il fratello, il nipote, la moglie ecc non c’è più…
Che tristezza 😦
Benedetto Della Vedova Ph

Su di te sia pace

Ieri mattina qui a Bari si è svolto un evento molto bello e significativo, la mia città è stata scelta per l’incontro tra 22 patriarchi delle chiese e i capi delle comunità cristiane del Medio Oriente.
Il Papa e tanti fedeli hanno pregato per la pace nei paesi martoriati dalle guerre. Papa Francesco è il quinto Papa nella storia di Bari, dopo la visita di Ratzinger nel 2005.
Sono stato presente all’evento con l’Unitalsi, ci siamo svegliati presto per partecipare, ma ne è valsa la pena.
Qui lascio un piccolo video che ho realizzato, scusate alcune parti mosse, ma non ero vicinissimo al palco.
Buona visione 😀

 

Pedalare

Quando ero piccolo avevo una bici, sul manubrio c’era una copertura in plastica bianca con un grande adesivo di Goldrake, erano gli anni 80 e i ragazzi crescevano con il mito di questi eroi che difendevano la terra. Con il passare degli anni però l’uso della bici è diventato meno frequente, tanto che alla fine l’ho venduta.
Oggi è mio nipote di cinque anni che stà imparando a usarla, prima era impacciato, ma poi un pò alla volta è diventato bravo ad andarci. La sua piccola bicicletta al contrario della mia è tutta rossa e blu con un grande adesivo dell’uomo ragno davanti.
Mi viene da pensare che passano le generazioni ma i miti dei fumetti restano immortali. 😄

L’App Bebè Care

Recentemente – ma anche prima – tra i fatti di cronaca troviamo quelli di bambini dimenticati in auto dai genitori, con conseguenze drammatiche… delle vere e proprie tragedie famigliari, non oso immaginare come si sente un genitore in questi casi.
Fortunatamente – è notizia di inizio Maggio – sono in vendita dei seggiolini auto con dei sensori integrati anti-abbandono, sicuramente un modo per scongiurare tali tragedie.
Adesso grazie all’App Bebè Care, queste tragedie potranno essere evitate o limitate, si sa la tecnologia può fare molto, ma non può fare tutto…
Speriamo però che i genitori possano fare comunque attenzione, perchè non devono pensare che una semplice App possa aiutarli a scongiurare queste cose.

Santini elettorali

Piano piano ci stiamo avvicinando alle votazioni, nel frattempo è iniziata la guerra dei manifesti elettorali.
A Bari ci sono diversi punti dove sono stati collocati degli espositori sul quale attaccare i manifesti dei vari partiti, ma noto che tanti manifesti sono anche attaccati in luoghi dove non si possono mettere…
Quando avevo all’incirca 9-10 anni mi ricordo di tutta la pubblicità che arrivava per posta prima delle votazioni, all’epoca mi divertivo a collezionare i cartoncini che arrivavano e che trovavo in giro, i famosi santini elettorali.
Non so quanti ne erano, alla fine divennero troppi e dopo un pò di tempo li buttai.
Oggi non ci penso affatto a collezionare una roba simile, li cestino subito 😁
Voi invece che fate di questi santini?

Fonte immagine: https://www.iprintdifferent.com

La ruota Diamond a Bari

Dopo i festeggiamenti di San Nicola (6 Dicembre) e l’accenzione del grande albero offerto da Amiu in Piazza del Ferrarese, l’atmosfera natalizia è arrivata anche a Bari.
Una novità di quest’anno però è l’arrivo – per la prima volta – nella mia città di una grandissima ruota panoramica installata nei pressi di Largo Giannella sul lungomare, questa struttura arriva qui dopo essere stata a Salerno lo scorso anno, ha un altezza di 55 metri e un peso di 3,5 quintali.
Non so se ci salirò per fare un giro – il costo è di 9 Euro – ma ho un pò di tempo per decidere visto che sarà in città fino al mese di Marzo.
Mi sono divertito a fotografarla e filmarla, qui sotto ecco il risultato 😀
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: