Libertà di parola?

Ho deciso di pubblicare questo post sui miei 2 blog, non per pigrizia, ma per far conoscere a più gente quello che potrebbe succedere in italia nel mondo di informazione on-line.

 

Libertà di parola?

Lo scorso 12 Ottobre il Consiglio dei ministri ha approvato all’unanimità il disegno di legge sulla riforma dell’editoria. Nel disegno di legge ci sono delle norme che molto probabilmente possono porre fine alla libertà di parola e opinione di un qualsiasi blog o sito web in italia.

A sommi capi il disegno di legge dice che chiunque abbia un sito personale ha l’obbligo di iscriversi al "Registo unico degli Operatori" (ROC), non c’è distinzione se quello che viene pubblicato su questo o quel sito abbia o no fini di lucro, ti obbligano ad iscriverti. L’iscrizione a tale organo comporta il pagamento di una tassa – senza tener conto delle solite trafile burocratiche – e se per sbaglio esprimo un’opinione poco gratificante su un pinco pallino qualsiasi (me ne guardo bene) rischio una denuncia Penale, come succede con i giornali che troviamo in edicola, che in questi casi sono chiamati a rispondere tramite due figure: Il Direttore e l’Editore.

Quindi io piccolo blogger, devo assumere un direttore e pagarlo di tasca mia….

Ma come fa un intero Consiglio dei ministri ad approvare all’unanimità questo disegno di legge?? Sono tutti d’accordo Sorpresa

Questa notizia mio malgrado l’ho saputa solo ieri leggendo l’editoriale di una rivista di informatica (Computer Idea). Riporto alcuni link che trattano l’argomento:

Antonio Di PietroWikipedia; Master new media.

Non so se questa presunta legge sia stata bloccata, personalmente ho firmato una petizione presente sul sito Petizioni on line, fatelo anche voi andando qui, il sito in questione è uno dei più sicuri in merito alla privacy, la vostra mail inserita nel modulo non sarà divulgata. Qui sotto riporto il video – credo di un avvocato civilista – che spiega la legge.

        

Legge Levi Prodi un parere del Dr. Spataro.

Importante: Forse siamo esclusi da questa legge, ho trovato questo: Un comma escluderà i blog dal ddl

, ,

         Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com

Number of online users in last 3 minutesweb design company

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

Annunci

Due anni di onorato servizio


Innanzitutto faccio i miei più sinceri auguri alla mia carissima amica Giusy che ieri ha compiuto gli anni, ed ha fatto anche la cresima, vi invito a correre da lei per farglieli personalmente nel suo blog cliccando qui

Due anni di onorato servizio

Oggi 18/11/2007 questo spazio compie 2 anni di vita, caspita non ci credo, sono due anni che vi stò rompendo e non vi siete ancora stancati di me? Avete una bella resistenza

Qui ogni giorno – sempre se le statistiche non danno i numeri – entrano all’incirca un centinaio di persone, con le ricerche più strane e curiose.

Nel lontano Novembre del 2005 veniva scritto il primo intervento se volete leggerlo andate qui

Non avrei mai pensato di riuscire a raggiungere questo traguardo, ogni tanto mi rileggo degli interventi vecchi e ricordo cose successe in quel periodo, è una bella sensazione ma c’è anche un pò di malinconia.

Prima di fare questo spazio ho tentato di mettere su un sito personale, se non ricordo male su Xoom, ma non sapendo da dove iniziare e cosa scrivere ho abbandonato l’idea, la cosa mi sembrava troppo grande e complicata e mi girava la testa.

Dopo diverso tempo ho creato un account per Messenger e ho fatto il blog che state leggendo.

Mi sembrava un giusto compromesso per conoscere gente e fare un sito, certo non come avevo immaginato prima ma ora sono anch’io un web-master.

Ammetto non è stato facile capire come funzionasse la gestione di un blog, e non nascondo di averci sbattuto la testa parecchie volte per assimilare le varie impostazioni. Ora c’è gente che dice che sono un genio.. Genio, ma di che? Certo credo di sapere molte cose che altri non sanno, ma ovviamente anch’io non so fare cose che altri riescono a fare.

 Sono una persona che ci tiene alle sue cose – come penso tutti – e ammetto di essermi affezionato al blog e alla gente che passa da qui. Per me questo spazio doveva essere utile e non inutile, doveva servire a far riflettere e essere di aiuto agli altri, quindi mi son detto: "Qui non scriverò solo di me, ma devo cercare di renderlo interessante". Se fate una ricerca su Google scrivendo ScrAt, questo spazio è tra i primi 10 risultati, e pensare che a inizio Novembre del 2005 non esisteva affatto.

Può sembrare un eccesso di protagonismo, ma vi assicuro che non lo è, anzi, non voglio essere al centro dell’attenzione. Per me chi vuol sentirsi un "Dio" è per esempio gente che ha l’elenco amici pieno 300 – 400 persone. Ma tutta questa gente la conoscerà veramente? Riuscirà a passare e a lasciare un saluto o un commento sensato "leggendo" quello che trova scritto? O lascerà il solito Ctrl+V Ctrl+C (Copia & Incolla)? Mi sa che la seconda ipotesi è la più probabile.

Come ogni cosa all’inizio, da qui non passava nessuno – i primi interventi mi sa che li ho letti solo io – ma con il passare del tempo girando un pò a curiosare e commentare. La gente iniziava ad affacciarsi e salutare, devo ammettere che due anni son tanti e moltissimi di quelli che passavano da qui non ci sono più, chi ha chiuso, chi si è stancato, chi non sa cosa scrivere per mancanza di idee, chi non ha tempo, insomma io sono un superstite o se volete un reduce.

E poi non è mica facile rispondere a tutti, ricordarsi di tutti, scrivere cose nuove, e fare tutto il resto intorno: Lavoro, Palestra, e impegni vari…

Ammetto che ora ci riesco a stento, non so se tra un anno sarò ancora qui a scrivere e a salutare gli altri, le cose cambiano, se un giorno avrò una famiglia tutta mia ovviamente ci saranno altri pensieri, altri impegni, altri grattacapi. E il tempo – già poco adesso – non basterà più.

Un’ultima nota, per il momento questo spazio è privato, c’è un gruppo di deficienti in giro che copia i blog e come potete ben capire sia io che voi impieghiamo il nostro tempo per fare un intervento, poi arriva un pinco pallino qualsiasi e si frega le nostre idee e i nostri pensieri, è giusto? Credo di no… 

Ora mi congedo da voi augurandovi una buonissima domenica in serenità.

  , , ,

        Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com

Number of online users in last 3 minutesweb design company

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

Fate un salto a curiosare sull’altro blog, cliccando sullo scoiattolo glaciale qui sotto.

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn…. 

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

 

Alla scoperta di Quintessential


Se non sapete come creare gli Mp3 dai Cd questo è l’intervento giusto, mettetevi comodi, perchè è un pò lunghetto.

Ogni tanto quando ho un po’ di tempo giro su internet alla ricerca di programmi che possono tornarmi utili, uno di questi è il player audio Quintessential. Qui sotto metto una descrizione dettagliata per la creazione dei file mp3 da un cd in nostro possesso utilizzando proprio il programma della Quinnware

Alla scoperta di Quintessential

In giro tra i vari software che servono per ascoltare musica c’è ne uno molto leggero che ci permette non solo di ascoltare i nostri cd preferiti ma anche di trasformare le tracce audio al formato wav in mp3. Il software in questione è prodotto dalla Quinware ed è gratuito.

Per prima cosa creiamo una cartella sul desktop e la chiamiamo "Quintessential player",  in questa cartella salveremo il programma e gli eventuali file aggiuntivi.

Andiamo a questo indirizzo: http://www.quinnware.com/, ora ci soffermiamo sulla parte a destra del sito, vediamo l’ultima versione uscita del player e il bottone "Download" da dove possiamo scaricarla

facciamo click su quest’ultimo e si aprirà una finestra dove troveremo maggiori dettagli: grandezza del file che stiamo per scaricare, sistemi operativi compatibili, formati audio supportati e altro. Non spaventatevi che come lingua ce solo l’inglese, in seguito vedremo come cambiarla con l’italiano.

 ora non ci resta che cliccare sulla scritta "Download" in basso. Si aprirà un’altra finestra, se nel nostro pc è installato il Service pack 2, il firewall bloccherà il download, infatti vedremo in internet explorer una barra gialla

dato che il file è sicuro, andiamo con la freccia sulla barra e facciamo click con il tasto destro del mouse e scegliamo la voce "Scarica il file"

in seguito ricaricheremo la stessa pagina e apparirà un’ulteriore avviso

clicchiamo su "Salva", scegliamo la cartella creata precedentemente e facciamo nuovamente click su "Salva".

Una volta terminato lo scaricamento facciamo click su .

I Plug-in Lingua e Lame (Encoder mp3)

Adesso dobbiamo scaricare i Plug-in, ma vi direte che sono i Plug-in?

Sono componenti aggiuntivi che servono ad ampliare le funzioni di un programma.

Un Plug-in è per esempio la lingua "Italiano" che il programma non ha, senza che vi state a sbattere ecco il link diretto http://www.quinnware.com/list_plugins.php?params=&page=7&type=language

scorrendo la pagina troveremo l’italiano, clicchiamo sul bottone "Install Pung-in" e ripetiamo la stessa procedura fatta in precedenza salvando il piccolo file nella stessa cartella.

Ora scarichiamo il plug-in che serve a convertire i file Wav in Mp3, che si chiama: "Lame Mp3 encoder", andiamo a quest’indirizzo: http://www.quinnware.com/list_plugins.php?type=encoder, il secondo encoder è quello che dobbiamo prendere, cliccando sempre sul bottone "Install plug-in" ripetendo nuovamente gli stessi passaggi fatti precedentemente.

Una volta completato il download facciamo click sul tasto

 Ora non ci resta che installare il programma cliccandoci su due volte. Sul file del programma che chiama qcd451.exe

Si aprirà un nuovo avviso clicchiamo sul tasto

Accettiamo la licenza ciccando sul bottone in seguito scegliamo i componenti da installare,

consiglio i togliere a spunta dalla voce "Set a default audio player" in caso contrario questo lettore diventerà quello predefinito al posto di altri, tipo windows media player

 

Una nota per l’ultima voce: "Install for all user on system", selezionando quest’ultima tutti gli utenti che hanno un account e utilizzano il pc potranno usare il player Quintessential

Adesso facciamo click su ,

lasciamo invariato il percorso dove sarà installato il programma e infine clicchiamo su partirà l’installazione e infine facciamo click su

Ora il player si apre in automatico ed è diviso in due parti, nella prima vediamo: la durata dalla canzone in esecuzione, un grafico in movimento, titolo dell’artista – titolo album – titolo canzone, formato (mp3), velocità in bitrate (144Kb), frequenza di campionamento (44khz) qualità (stereo). Sotto c’è una barra che scorre con l’ascolto della canzone.

Più in basso c’è un tasto per codificare i file , per aprire un cartella che contiene la nostra musica – aprire e chiudere il lettore cd-rom , per mettere in play e in pausa il brano , poi il tasto stop e infine i tasti che ci permettono di saltare da una canzone all’altra

nella seconda invece vediamo l’elenco delle canzoni presenti  – Artista – Nome canzone – Durata

dopo aver visto questo chiudiamo il player cliccando sulla "x" in alto.

Plug-in Lingua – Installazione

Ora facciamo un passo indietro, come detto in precedenza il programma è in Inglese, trasformiamolo in Italiano installando il plug-in scaricato precedentemente, il file si chiama: Lang_Italian, ci clicchiamo su due volte, poi apparirà il solito avviso facciamo click su "Esegui" e vedremo il percorso di installazione che sarà lo stesso dove è stato installato il programma,

clicchiamo su "Install" e poi su "Chiudi".

Plug-in Lame(Encoder Mp3)

Ora non ci resta che installare l’encoder Lame che ci permetterà di convertire i brani in mp3. Apriamo la cartella creata inizialmente e facciamo click per due volte sul file: enc_LAMEMP3encoder, dopo aver cliccato sul solito bottone "Esegui" vedremo nuovamente il percorso dove sarà installato l’encoder e facciamo click su "Istall" e poi su "Chiudi".

Finalmente abbiamo installato tutto il necessario per fare delle compilation Mp3 dai cd in nostro possesso.

Cambiamo la lingua

Avviamo il player e andiamo con la freccia sulla piccola freccia in alto a sinistra cliccandoci su

scegliamo la voce "Preferences" e vedremo una scheda di preferenze da dove possiamo cambiare diverse cose

Vediamo tre voci: Setting – Plug-ins – Skins, clicchiamo su "Setting" e andiamo nella parte opzioni

scegliamo la voce "Language & Fonts", e poi dalla parte a sinistra l’icona dell’Italiano 

 

Infine facciamo clic sul tasto in basso a sinistra "Salva e chiudi". Possiamo subito notare la quasi totalità delle voci ora appare in Italiano e sicuramente sarà più semplice utilizzare le varie funzioni.

Da Wav a Mp3

 Adesso possiamo finalmente trasformare i nostri brani preferiti da wav a mp3. 

Chiudiamo e riapriamo il programma, inseriamo il cd dal quale vogliamo estrarre una o più tracce e trasformarle in mp3, magari per metterle nel nostro lettore mp3 o iPod. Una volta inserito il cd – se siamo collegati a internet – il programma troverà tramite il suo database il titolo del cd – potrebbe avere più risultati (immagine sotto).

Scegliamo il titolo giusto e facciamo click su "Accept Match", adesso facciamo click sul tasto , ci apparirà un menu a discesa, scorriamo fino alla voce "Carica cd"

e poi seguiamo la piccola freccia nera a destra, trovando l’unità – in questo caso la  E – dov’è stato inserito il cd, e facciamo click sulla scritta che indica il titolo

Il cd partirà in automatico, vedremo l’elenco di tutte le tracce presenti. (come visto in precedenza),

clicchiamo sul tasto , adesso non ci resta che scegliere se trasformare una o più tracce in mp3.

con la freccia del mouse andiamo su una traccia, e facciamo click con il tasto desto, si aprirà un menu, scegliamo la voce

"Converti formato"

 

Ora se vogliamo convertire tutte le tracce scegliamo: "Converti tutti come" e poi "Mp3 Audio(LAME)", oppure se abbiamo intenzione di convertire solo alcune tracce possiamo scegliere: "Converti selezionati come" e in seguito "Mp3 Audio (LAME)"

Una volta fatta la nostra scelta vedremo che la barra sotto il titolo del brano si muoverà come se lo stessimo ascoltando, possiamo notare che alla fine del titolo del primo brano in codifica avanzerà anche la percentuale di completamento, quando la conversione sarà terminata la percentuale sarà al 100% e verrà convertita la traccia successiva.

Ma vi domanderete, Dove vanno a finire gli mp3 creati?

Il programma li salva in automatico nella cartella "Musica",

seguendo il percorso: C:\ document and setting \ nome utente pc \ Documenti \ Musica.

Se abbiamo intenzione di cambiare la cartella dove salvare gli mp3 basta fare così:

clicchiamo sulla piccola freccia in alto vicino al nome del programma

poi scegliamo dal menu che apparirà la voce "Preferenze", adesso ci troviamo nella scheda Preferenze, sulla sinistra ci sono varie voci cerchiamo la voce del sotto menu Conversione: "Files in uscita"

Vedremo in alto a destra la scheda "Cartella in uscita" e sotto un bottone dove c’è scritto il percorso di destinazione dei file che abbiamo creato.

ovviamente dopo la scritta "Documents e Setting" ci sarà il nome dell’utente che stà utilizzando il pc – e non il mio

adesso facciamo click sul bottone e scegliamo una cartella di nostro gradimento dove salveremo i nostri mp3.

Penso di aver detto tutto, comunque questo è un programma tutto da scoprire, se avete voglia e tempo troverete altre funzioni interessanti.

 

Buona Serata a tutti, e buona ascolto

, , ,

        Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com

Number of online users in last 3 minutesweb design company 

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Creative Commons License

Tutti i contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons

è vietata la pubblicazione non autorizzata in altri siti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: