Il menù di Natale a Bari

Questo post è pubblicato prima di Natale per permettere a chi lo vorrà di scrivere i propri auguri tra i commenti
C’è gente che in questi giorni si prepara al grande cenone Natalizio, che poi vedrà il bis anche con il cenone di fine anno.
Le tradizioni sono molto rispettate nel borgo antico di Bari, dove tante signore preparano e vendono orecchiette, sgagliozze, popizze e tante altre prelibatezze, tipiche della cucina Barese 🙂
Cose fatte sempre con passione e accuratezza, si sa, ogni parte d’italia ha le sue tradizioni queste sono quelle che ci sono a Bari e nei paesi limitrofi.
Posto un video sul cenone Natalizio, qui le tradizioni culinarie di questi giorni vengono rispettate. 🙂
Non mi resta che augurare Buon Natale a tutti quelli che passano da qui e a chi mi segue più frequentemente.
Un abbraccio che porti serenità e pace nelle vostre famiglie :)

Un nome è per sempre

.Una volta la tradizione diceva che il nome da dare a un bambino in arrivo era quello di uno dei genitori degli sposi.
Adesso le cose sono decisamente cambiate, certo, ci sono ancora persone che rispettano la tradizione ma sono certamente in minoranza rispetto a chi non lo fa, la gente preferisce mettere dei nomi diversi e credo sia giusto così.
Poi ci sono anche i Vip che per distinguersi dalla massa dà hai propri figli nomi decisamente non comuni e a volte anche ridicoli, per esempio come si fa a chiamare un bambino Egypt  chiedetelo a Alicia Keys, se non sapete come rintracciare la cantante fate un salto a casa Totti dove i due coniugi hanno pensato bene di omaggiare una famosa ditta di profumi  dando alla primogenita il nome Chanel
Cari Vip, ricordatevi che un nome è per sempre e forse un giorno i vostri figli avranno da ridire
Ecco ciò che dice l’Istat in merito ai nomi più utilizzati oggi

Regali di Natale

Ma quanti doni porterà quest’anno Babbo Natale? [Facciamo finta di crederci per un attimo 🙂 ]
Il 90% delle cose regalate sarà tecnologico, questa è la conferma che i cari e vecchi giocattoli di un tempo sono ormai fuori moda…
La tecnologia avrà la meglio, Playstation3 , Wii e affini sono l’oggetto dei desideri di molti…
Lo dice anche una recente indagine della Confesercenti-Swg, anche quest’anno  gli Italiani spenderanno in primis per il cibo, subito seguito dai regali tecnologici.
Il settore dell’Hi-tech continua a svilupparsi e a coinvolgere persone di ogni età.
Ma c’è qualcuno che con la teconologia non va daccordo 😀

Non mi resta che augurarvi Buon Natale, che possiate trascorrere delle giornate serene con i vostri cari, regalo tecnologico o no. (Vignetta di Lele Corvi)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: