Il Boom del Movimento Cinque Stelle

boomCom’era prevedibile l’esito delle recenti politiche ha portato una gran fetta di elettori al Movimento 5 Stelle.
Questa è la vera novità, e non tutte le stupidaggi che hanno detto gli altri, dicendo che erano loro la novità – anche se eran lì da 20-25 anni – credo che anche se nessuno ha la maggioranza con i Grillini nelle stanze dei bottoni ogni cittadino sarà tutelato da eventuali decisioni sfavorevoli.
Come dice Grillo non ci saranno più inciuci e inciucetti, chi ruba verrà illuminato e di conseguenza smetterà di farlo.
Una gran fetta del paese ha riesumato il sig B. dimenticandosi i disastri che aveva precedentemente fatto quando era al governo lui. Restiamo alla finestra vediamo un pò che succede.
Ah forse adesso il sig. Napolitano ha sentito finalmente il Boom (che non è quello economico del 1968)
 

Votazioni 2013

votazioniMancano pochi giorni, poi ci sarà il silenzio (sabato 24) i politici per un pò finiranno di essere onnipresenti in tutte le trasmisioni. I media inizieranno allora a parlare di Exit poll (domenica 25) chiedendo alla gente per chi ha votato. E dulcis in fundo Lunedì dopo le ore 14.00 ci sarà lo spoglio delle schede e infine il vedetto.
Cosa cambierà? Vedremo sempre le solite facce che sono lì da 20 – 25 anni? Oppure ci sarà un cambiamento di idee e del modo di porsi alla gente da parte della classe politica? Lo scopriremo con il tempo, sò solo che la gente è stanca, stanca di tutto quello che gli accade continuamente, stanca di questi personaggi che nella maggior parte dei casi fa solo i propri interessi e non si ricorda che tra le proprie mani c’è il destino di una nazione. Mi raccomando, voi che andrete alle urne per esprimere la vostra preferenza votate bene perchè ne vale del nostro futuro e del futuro della nostra cara Italia. Oppure fate come Fantozzi! 😀

Fantozzi e il voto.

L’autoplay non funziona? Ripristiniamolo!

Può capitare che quando inseriamo un Cd o un Dvd nel computer l’auto play non parte, questo è dovuto a un qualche cambio di impostazioni da parte di un software che abbiamo installato. Per ovviare a questa cosa e ripristinare l’auto play possiamo fare così.

L’autoplay non funziona? Ripristiniamolo!

Con Windows Xp potremmo mettere mano al registro di sistema, ma visto che la cosa potrebbe essere pericolosa per molti esiste un piccolo programmino che si chiama Autofix, lo scarichiamo da questa pagina:
http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=2648
lo installiamo e dopo aver riavviato il pc l’auto play è ripristinato.
Con Windows 7 invece non occorre installare nulla, clicchiamo su Start e in seguito su pannello di controllo

scegliamo Hardware e Suoni

E in seguito Autoplay

Verifichiamo che la voce “Utilizza Autoplay per tutti i supporti” abbia il segno di spunta, in caso contrario mettiamolo.

Adesso l’Autoplay è ripristinato, semplice no? 🙂

Mostri e strege battuti

Come battere mostri e streghe? Semplice, basta dire al bambino/a impaurito/a che le creature fantastiche che gli tolgono il sonno sono buone e non gli farebbero mai del male. Lo dice anche uno studio pubblicato sulla rivista Chil Development.
Invece i genitori dicono ai bambini che strege mostri non esistono, ma facendo questo i bambini pensano che sia bugia e la paura non cessa.
Adesso mi viene in mente il film di animazione Monster & co, dove una citta di nome Mostropoli (abitata da mostri di ogni genere), ricavava energia elettrica grazie alle urla dei bambini umani.
I mostri che vi lavorano dovevano spaventare i bambini giungendo nelle loro stanze attraverso delle porte speciali, che collegavano il mondo di Mostropoli a quello degli umani.
Un Film veramente divertente 🙂
Sinceramente quando si è piccoli le cose si amplificano, comunque io non ci avrei mai creduto che i mostri erano buoni e credo che anche i bambini delle nuove generazioni la pensano così 😀
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: