Senza parole

Il titolo di questo post dice tutto, non servono parole per descrivere la rabbia per quello che è successo in questi giorni…27 morti, tante famiglie distrutte e un senso di impotenza.
La vita è strana, non sai mai cosa possa accaderti… la Puglia, la mia Puglia copita al cuore. Ora ci saranno indagini per accertare cosa sia accaduto, identificare chi ha sbagliato e punirlo.
C’è sempre bisogno di un colpevole, ma se il colpevole sia la vittima sacrificale di un sistema politico che non ha fatto nulla prima? Serve sempre la “tragedia” per far muovere le cose… e intanto oggi c’è chi piange per delle morti assurde.

 

Treni scontro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: