Binari

.

Avviso: Dal 30 Giugno al 6 Luglio questo spazio non avrà aggiornamenti ne risposte ai vostri commenti, sarò in Francia per il pellegrinaggio Regionale Pugliese a Lourdes.

 

Binari

Il treno è stato uno dei primi mezzi di trasporto di massa, un’invenzione importante perché permetteva di spostarsi in lungo e in largo per far viaggiare persone e merci.

Al giorno d’oggi molti lo utilizzano, ogni giorno prendono il treno per andare a scuola o a lavoro. Quando il tragitto da precorrere è breve, utilizzare questo mezzo di trasporto è l’ideale.

Se invece dobbiamo andare più lontano, fare un viaggio in treno diventa impegnativo, ci sono tante fermate e tanti Km da fare per giungere a destinazione.

Il treno è anche un luogo per fare conoscenza, specie se si viaggia da soli, nello scompartimento c’è sempre qualcuno che vuol fare quattro chiacchiere per ingannare il tempo.

I miei viaggi in treno sono stati pochi, ma ricordo con piacere quello che nel lontano 1992 – avevo 18 anni – mi portò per la prima volta in Francia nella piccola cittadina a ridosso dei Pirenei: "Lourdes".

Il ricordo di quel viaggio è ancora vivo, era estate fine Luglio, partii di notte da Bari con la tutta la famiglia, poi giunti a Roma aspettammo la coincidenza del mezzo che proveniva dalla Francia. Saliti nuovamente sul treno dopo tanti km e tante gallerie ci fermammo per un po’ a Ventimiglia per poi ripartire.

Entrati in Francia percorremmo tutta la costa azzurra, con panorami bellissimi e indimenticabili, infine il treno si fermò alla stazione di Lourdes.

E’ stato un viaggio interminabile ma bello da ricordare.

Ecco ci siamo quasi, il giorno 30 Giugno ripartirò in treno, ma il treno bianco, quello dove ci sono pellegrini, ammalati e volontari [sono nell’ultima categoria]. Non ho fatto mai quest’esperienza di volontariato sul treno bianco, ma a dire di molti è una cosa che tocca il cuore e fa vivere il pellegrinaggio molto di più. Sono felice, anche se so che mi stancherò lo farò con gioia e partecipazione.

Aiutare gli altri mi fa sentire una persona migliore.

  http://www.fileden.com/files/2007/1/14/639843/Bin.swf

Buona giornata a tutti

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

, , Solidarietà

         Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com   

Iscritto su CercaBlog.com   Number of online users in last 3 minutesweb design company

Bookmark and Share

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Page copy protected against web site content infringement by Copyscape

E’ vietata la pubblicazione dei contenuti di questo blog in altri siti.

Rivivere la realtà nei sogni

.

Sognare non è un’evasione inconscia della realtà, tutt’altro.

Sognare consolida il ricordo di ciò che ci è realmente capitato. In questo modo il nostro cervello ha una seconda possibilità di distillare informazioni, e noi possiamo chiarirci le idee.

 

Rivivere la realtà nei sogni

La storia è piena di esempi illustri di uomini che hanno trovando la soluzione di un problema al risveglio.

Il chimico Friedrich Kekulè sognò un serpente che si mordeva la coda e la mattina capì che la molecola del benzene era esagonale.

Robert L. Stevenson inventò "Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr Hyde" e Paul McCartney dopo aver sognato compose la musica di Yesterday.

Questi sono solo pochi esempi che ci fanno capire che con i sogni [che ci aiutano a rivedere esperienze recenti] possiamo trovare la soluzione di un problema.

Secondo Robert Stickgold [neuro scienziato alla Harvard Medica School di Boston] "il sogno non si limita a rafforzare la memorizzazione, serve anche a ricavare significati". 

Quindi i sogni ci aiutano a individuare connessioni passate che normalmente rimangono inosservate durante la veglia, secondo alcuni ricercatori, i sogni hanno una funzione terapeutica e fanno maturare il cervello ed elaborare le esperienze. 

 

In poche parole noi dopo aver dormito e sopratutto "Sognato" possiamo risolvere i nostri problemi e avere più memoria. Sarà vero??

 

  http://www.fileden.com/files/2007/1/14/639843/riv3.swf

Qui su una nuova vignetta di Andy Capp modificata nel testo dal sottoscritto

Buona giornata a tutti quelli che passano da qui

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

        Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com   

Iscritto su CercaBlog.com   Number of online users in last 3 minutesweb design company

Miglior Blog 

Bookmark and Share

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Page copy protected against web site content infringement by Copyscape

E’ vietata la pubblicazione dei contenuti di questo blog in altri siti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: