Fine della Pirateria?

Un pò di giorni fa l’FBI e il Dipartimento di giustizia americano hanno deciso di imporre la chiusura di Megavideo e Megaupload.
Si sa questo è un mondo di pirati, anche perchè avere una cosa gratis è molto più conveniente di acquistarla specie in questo periodo di crisi globale.
Ma quest’azione riuscirà a eliminare del tutto il problema? Penso proprio di no, che motivo avrebbero le compagnie telefoniche a proporre servizi di Adsl sempre più veloci? In un certo qual modo anche loro favoriscono la pirateria. Pensateci bene, che se ne fa uno di Adsl a 20Mega o più??
Vi riporto un servizio di Report di qualche tempo fa quando i siti citati su erano funzionanti, adesso sicuramente ne usciranno altri e quindi l’oscurare non servirà proprio a un bel niente.
Mai che qualcuno si fosse impegnato per abbattere i costi di ciò che è sotto Copyright magari proponendo film e cd a un costo esiguo, così prima di scaricare il pirata ci pensa su e magari cambia idea.

Concorrenza sleale?

Ieri dopo pranzo squilla il telefono, rispondo.
Una voce di una donna dall’altro lato: Salve sono Beatrice di T. Italia, la stiamo contattando per dirle che nella sua zona saranno fatti dei lavori alle linee dati internet, lei è cliente W., quindi dovrà pagare 120 Euro per quest’aggiornamento, se invece era nostro cliente non avrebbe pagato nulla. E infine: se vuole può passare a T. Italia “adesso” e non paga i 120 Euro….
Rispondo: signorina, mi scusi ma non sono l’intestatario della bolletta telefonica e non posso prendere questa decisione a mio parere affrettata, ora stò uscendo, chiudo.
Compongo sul cordless il numero di assistenza del mio operatore telefonico, premo la cornetta, ma stranamente sento ancora delle voci [chi aveva chiamato non aveva chiuso il telefono], la telefonata non parte, richiudo. Rifaccio il numero, premo la cornetta… non c’è linea. Chiudo e aspetto un paio di secondi.
Squilla il telefono, una voce di un’altra ragazza: Pronto siamo della W. abbiamo ricevuto una telefonata da questo numero [penso tra me e me: ma se non l’ho fatto neanche il numero per chiamarvi??] perchè ci stava contattando?
Spiego alla persona con cui  stò parlando la telefonata precedente e i 120 Euro che sarò costretto a sborsare se non cambio operatore, chiedo conferma della veradicità della cosa.
La signorina mi dice: è vero, devono fare degli aggiornamenti sulle linee di proprietà della T. Italia, noi come W. non possiamo fare nulla, con la prossima bolletta lei deve pagare il costo delle sue telefonate più l’aggiornamento delle linee dati da parte di T. Italia!
Ma come?? Voi non fate nulla per tutelarci? Così li perdete i clienti! E poi dov’è scritto che questa spesa me la devo sobbarcare solo io come utente?? Dovreste farlo voi, che servizio è??
Allora la signorina continua: mi dispiace ma noi non possiamo fare nulla, tanti clienti come lei se ne sono già andati. Infine mi dice: l’unica cosa che posso fare e passarle un’operatrice della T. Italia [mai sentito che un’operatrice W. passa la telefonata a T.Italia].
No grazie, non serve, al massimo richiamo T.Italia personalmente.
Penso: ma quando si chiama la W. c’è una musica con una voce registrata che dice varie opzioni in base alle quali uno preme i numeri sulla tastiera telefonica e parla con la persona giusta, come cavolo hanno fatto a chiamare senza sapere chi ero??
Dato che non mi fido richiamo la W., parte la musica con la voce registrata, scelgo le varie opzioni proposte, dopo un pò mi risponde un uomo al qual spiego l’accaduto. Quest’ultimo mi dice: signore nella sua zona attualmente non c’è nessun lavoro sulle linee, tra l’altro se la T.Italia dovesse fare dei lavori noi la dovevamo preavvisare 30 giorni prima per le eventuali spese da sostenere….
Dopo l’ultima telefonata, ha richiamato la Signorina della T. Italia, la quale era convinta che avrei accettato le sue offerte, non sapendo che l’operatore W. – vero – mi aveva chiarito le idee su questa cosa…
Ecco cosa si fa per strappare un contratto a qualcuno….
Ma secondo voi è onesto spacciarsi per qualcun’altro in modo da “costringere” a cambiare operatore telefonico?? Penso proprio di no.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: