Pasqua in quarantena

Chi l’avrebbe immaginato che non ci sarebbero state le processioni quaresimali?
Niente processione dell’Addolorata, niente processione dei misteri, io che da diversi anni documento con fotocamera e telecamera questi eventi.. Sento che mi manca qualcosa, come mi mancano i miei fratelli, i miei nipoti le mie cognate.
Poi la Pasqua, rinchiusi in casa per evitare un virus invisibile che ha cambiato tutte le nostre vite…
I
l passaggio da morte a vita per Gesù Cristo e il passaggio a vita nuova per i cristiani, liberati dal peccato questa è la Pasqua.
Ecco mi auguro che tutto quello che oggi ci costringe a stare lontani dagli altri possa avere fine, e che tutti ci potremmo riabbracciare e amare come non abbiamo mai fatto prima.
Buona Pasqua, per la riascita del mondo.


Fonte immagine: La voce dello Jonio

 

 

14 Responses to Pasqua in quarantena

  1. lucetta says:

    Non mi sono mancate tanto le celebrazioni quanto invece mi manca NON POTER RICEVERE L’EUCARESTIA. Ti auguro una Pasqua SERENA anche se lontano dagli affetti.

    • Emilio says:

      Ciao Lucia, a me invece manca tutto, certo si può seguire le celebrazioni in tv, ma è diverso che seguirle in chiesa. Auguriamoci che questo periodo possa cessare e dare spazio alla vita. Buona Pasqua anche a te e i tuoi cari.

  2. Rita says:

    Ciao Emilio. Tanti auguri! Anche da noi quest’anno non si è fatta la storica processione dei misteri. Ricorreva pure il centenario delle statue dell’Addolorata e del Crocifisso. Comunque stiamo vivendo intensamente questo Triduo Pasquale. Come ha fatto notare Lucetta manca a tutti non poter ricevere l’Eucaristia ma per il momento faremo la Comunione spirituale. Il Signore conosce il nostro cuore e non ci abbandona mai.

    • Emilio says:

      Ciao Rita, certo il Signore conosce il nostro cuore e le nostre azioni. Speriamo che lui così misericordioso possa aiutarci a superare questa situazione buia e farci rivedere la luce, farci rivedere la vita. Buona Pasqua anche a te Rita, un abbraccio grande.

  3. MARGHIAN says:

    Ciao Emilio. Curioso, come sia “quarantena” sia “quaresima” hanno la stessa derivazione dal numero 40. “Quarantena” non e’ biblico, è “quarantina” detto in veneto (marinai veneziani, epoca della “peste nera”, 1300:: “lasciamo le navi qui lontano dalla laguna per una quarantina (n veneziano “quarantena”) di giorni, siamo stati dove c’è la peste, abbiamo degli ammalati…”) . Ma sia quarantena che quaresima indicano privazione, sofferenza, isolamento, una condizione di penitenza insomma. Quest’annno i due periodi tradizionali di “quaranta giorn”i hanno coinciso, investendo di penitenza anche la Pasqua, che dovrebbe essere gaudio, letizia. Sara’ per il futuro, speriamo presto.
    Buona Pasqsua, ciao.

    • Emilio says:

      Ciao Marghian, che coincidenza, certo che vivere la Pasqua in questo modo è stato veramente triste… Comunque ce la ricorderemo per molto tempo. Mi auguro tanto che riescano a trovare in fretta un vaccino efficace per questa malattia, così possiamo ricominciare le nostre vite, anche con tutte le difficoltà e le conseguenze che ci saranno.
      Buona Pasqua anche a te, a presto

  4. ili6 says:

    Ho seguito la Via Crucis del Papa in tv e credo sia stata la più intensa della mia vita. Sabato notte e domenica di Pasqua mi è mancato il suono delle campane a festa.
    Tutto molto triste.
    Il tuo augurio di rinascita è anche il mio.Che questa Pasqua appena trascorsa possa realizzarlo.

    Marirò

    • Emilio says:

      Infatti è stata una Pasqua molto triste e diversa dalle altre, chiese chiuse, processioni saltate e rinviate (non so a che serve rinviarle…).
      Speriamo di poter superare tutto questo e ricominciare nuovamente la vita.
      Un saluto e teniamo duro, buona giornata Marirò

  5. Caro Emy grazie di essere passato.una strana Pasqua è uno strano tempo di vita come sospeso.cerca di aver cura di te e aspettiamo con fede e fiducia tempi più sereni.a presto 👋😊😘😘

  6. TADS says:

    ciao Emilio,
    più passerà il tempo più saranno marcati i ricordi di questo lockdown

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: