Ritorno alla normalità

Rieccomi qui ad aggiornare questo diario virtuale o se volete elettronico 😀
Torno da Lourdes con l’umiltà di sempre, consepevole di aver vissuto con gli altri giorni frenetici ma ricchi di condivisione e gioia.
Oggi ho ripreso il lavoro, già si torna alla normalità, quella normalità che per una settimana abbiamo messo da parte. 
Come sempre il pellegrinaggio passa velocemente e forse si resta con il rammarico di aver potuto donare di più, anche se non si possono fare i salti mortali, ci si stanca troppo.
Cosa dire, questo è stato il mio secondo pellegrinaggio Nazionale con L’Unitalsi (gli altri 3 sono stati Diocesani) a questo pellegrinaggio partecipa tutta Italia.
C’è chi dice che sia meglio il Diocesano, altri il Nazionale., sinceramente a me importa recarmi lì per vivere quest’esperienza d’amore e fratellanza 🙂
DSCN1209
Lourdes porta ancora i segni della recente alluvione, ponti impraticabili, alberi caduti, ringhiere divelte, asfalto rovinato dal fango e tanto altro….
E’ un colpo al cuore per chi la conosce e la vive ogni anno… Speriamo che un pò alla volta le cose vengano sistemate come prima.
Vabbè ora sono carico per il resto dell’anno, e se Maria vorrà ci ritornerò nel prossimo anno.
Vi lascio con un video che ho realizzato sul pellegrinaggio, buona serata
Emilio

Annunci

15 Responses to Ritorno alla normalità

  1. Silvia says:

    Buona serata Emilio, bentornato! 🙂

    • Emilio says:

      Grazie cara, buona serata anche a te 🙂

  2. Bentornato!

    • Emilio says:

      Grazie, bentrovata!! 🙂

  3. Bentornato Emilio! Penso che se anche col rammarico che si sarebbe potuto fare di più, da queste esperienze si torni comunque arricchiti, con la consapevolezza di essere stati a disposizione di chi ha bisogno di aiuto e di aver fatto quello che si è potuto. Buona serata e buon riposo.

    • Emilio says:

      Infatti per quel che mi riguarda ho fatto molto, ma sai si resta anche con la sensazione di aver potuto dare qualcosa in più 🙂
      Buona serata cara, un abbraccio.

  4. Rita says:

    Diocesano o nazionale, questo pellegrinaggio è un’esperienza unica e chi, come te, lo fa ogni anno sicuramente troverà per tutto l’anno la carica giusta per vivere pienamente la propria fede. Ti abbraccio.

    • Emilio says:

      Ogni pellegrinaggio è diverso, spero di poter continuare anche in futuro. Confidiamo in Maria! Ti abbraccio anch’io Rita 🙂

  5. lucetta says:

    La penso come Rita. Conta solo la carica che ti ha dato per continuare il cammino, rafforzare la tua fede e la tua volontà di servizio nel volontariato. Forza e sempre avanti. Abbiamo bisogno di giovani come te.

    • Emilio says:

      Ogni giorno passato lì dona la carica per la vita quotidiana.
      Spero di farlo ancora per molto, confidiamo nel Signore guardando avanti. Grazie. 🙂

  6. Donatella says:

    Bentornato Emilio, la dolcezza e l’amore di Maria traspaiono dalle tue parole, sono un dono che nel pellegrinaggio si alimenta in modo assolutamente unico. Spero di farlo anch’io un giorno non troppo lontano, nell’attesa già da qualche anno ho promesso alla Madonna di visitare un santuario mariano sempre diverso, qui nel territorio etneo ce ne sono moltissimi… ti abbraccio forte ♥

  7. .... says:

    bellissima esperienza.. la condivisione rende sempre felici, se stessi e gli altri.. Poi la tua felicità si legge dagli occhi 😉
    Sicuramente ogni volta ti ha regalato qualche emozione in più.. qualcosa che resterà dentro per sempre e che ti cambierà la vita..
    I pellegrinaggi sono sempre cammini di fede e di evoluzione spirituale.. se vissuti con intensità e amore..
    Un abbraccio forte forte..ciao
    Mena

    • Emilio says:

      E’ un’esperienza da provare, molti mi dicono: ma sempre lì vai?? Chi non fa volontariato difficilmente può capire cosa significa vivere un’esperienza del genere.
      Un abbraccio grande anche a te cara. baci 🙂

  8. liù says:

    Bentornato Emilio! 🙂
    Ti auguro una serena domenica!
    Ciao
    liù

    • Emilio says:

      Grazie cara, buona giornata 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: