Tutti in fila!

A chi piace stare in fila?
I miei trascorsi lavorativi mi hanno portato a fare molte volte le code (specie alla posta, all’ufficio vidimazioni del tribunale, alla camera di commercio), ammetto che non è piacevole fare una coda, specie quando si va di fretta perchè dopo magari abbiamo da fare altre cose.
Ma non ci siamo solo noi ad aver da fare ecco perchè si creano code alle volte estenuanti.
L’unica cosa positiva delle code è che durante l’attesa si fanno quattro chiacchiere con gli altri che attendono il loro turno.
Vabbè vi lascio con la foto di una coda particolare, chissà cosa direbbe l’albero in fondo 😆

13 Responses to Tutti in fila!

  1. lucianaele says:

    Carinissimi !!!!!
    Buon pomeriggio,
    Luciana

  2. Silvia says:

    L’immagine è molto simpatica, fare la fila molto meno! Buon pomeriggio Emilio! 🙂

  3. Rita says:

    Hai ragione Emilio…. anche a me capita di vedere “belle” code davanti alla porta del mio ufficio…Mi danno ansia perchè mi immedesimo in chi sta aspettando. Spesso sai che faccio? Mi fermo, mi affaccio e chiedo cosa devono fare…. capita spesso che qualcuno stia facendo la fila sbagliata e così gli do la possibilità di non aspettare inutilmente. Sabato partirò per la vacanza: spero di non trovare code 🙂 Ciaoooooooooooooooo!

    • Emilio says:

      In pratica li mandi altrove 😀
      Certo che ce ne saranno di code davanti al tuo ufficio…
      Dai spero x te che non ci siano code in strada, buon viaggio! 😉
      Ciao cara

  4. A me non pesa fare la coda , sono una paziente ,ti abbracioooo!

  5. Simona says:

    Molto forte l’immagine 😉 Bella giornata Emilio!

  6. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    ok, mi sono ripresa dall’immagine che corredava questo post, o forse no? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: va bene meno risate e più parole!

    Io con tutte le code che ho fatto in questi anni ho imparato a essere zen… tranquilla nella mia attesa, magari qualche chiacchiera e sempre distaccata dalla persona che di colpo sbotta perché non ha tutto il tempo che ci vorrebbe per aspettare il proprio turno.. ho notato che più hai vicino “il personaggio” in questione (che se noti non manca mai in una fila) più le persone tendono a isolarti come se fossi un appestato -___-”

    PS: uh mamma stasera non ci sarà mica la fila all’albero che usa sempre Billy?!?!

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    • Emilio says:

      In una coda chi si lamenta c’è sempre, comunque secondo me l’appestato dovrebbe essere chi si lamenta e non tu che ci stai vicino 😀
      Certo non sarà piacevole stare in coda a perder tempo, ma in certi casi non ci si può rinunciare….

      Ps: se trovi coda all’albero abituale di Billy o aspetti o cambi albero sperando che non ci sia la stessa affluenza 😀

      • appunto!! ma inspiegabilmente attorno al soggetto che sbotta, circa le 3/5 persone vicine sono out per una conversazione perché potrebbe sempre intervenire il soggetto e sbottare nuovamente coinvolgendo anche la 6 persona.

        PS: Billy è dannatamente abitudinario non c’è verso di fargli “amare” un altro albero… nel territorio nuovo esplora, talvolta lascia il suo biglietto da visita.. ma l’albero/bagno è solo esclusivamente quello…
        speriamo che il comune non lo tagli se no sono fritta! ahahahaha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: