Il parcheggio perduto

Sono anni che è sempre la stessa storia….
Trovare un posto auto vicino casa è diventa un’impresa.
Questo perchè ci sono anche tanti negozianti che occupano spazi con i motorini, poi ovviamente ci sono i dipendenti che devono pur recarsi al lavoro e di conseguenza arrivano altre auto.
Insomma trovare posteggio è diventato davvero stressante! Alla fine quando ti sembra di intravedere un posto ecco spuntare un cartello con il divieto di sosta o per un trasloco o per dei lavori.

cartello

Sarebbe bello vivere in un complesso recintato, così almeno il posto condominiale era assicurato.
Vabbè, adesso non mi resta che girare sperando che qualcuno nel frattempo che giro vada via (e magari non ritorni più! 😀 )

23 Responses to Il parcheggio perduto

  1. lucetta says:

    Ti capisco perchè a Roma per alcuni anni è stato un problema anche per me…..risolto alla fine cambiando casa e trovando app. con garage condominiale.
    Forza Emilio, tu hai la gioventù che ti sostiene e penso anche un buon carattere….Ciao.

    • Emilio says:

      Infatti è davvero un problema, prima avevo l’auto in garage, ma ora costa troppo!
      Grazie per dirmi che ho un buon carattere anche se dopo tanti giri chiunque si innervosirebbe. Buon pomeriggio 🙂

  2. lucianaele says:

    E’ un problemone anche qui a Torino.
    La sera non so quanti giri faccio……
    Buon wee-end,
    Luciana

    • Emilio says:

      E’ un problema comune agli automobilisti che non hanno un parcheggio e vivono in grandi città.
      Ciao Luciana, buon fine settimana anche a te 🙂

  3. Pazienza!

    • Emilio says:

      Ce ne vuole tanta!

  4. oh… ma in alto a sx c’è scritto ET …. sei sicuro che il divieto è valido anche per te? 😛 ihihihi

    • Emilio says:

      Prrrrrrrr, è valido per tutti!! 😀

  5. Guarda quando ho cambiato casa ho voluto il garageeee non ne potevo più’…dai resisti!

    • Emilio says:

      Resisto resisto, con il garage è tutta un’altra storia.

  6. in fondo al cuore says:

    hai ragione…..è una cosa fastidiosa, buon fine settimana Emilio un abbraccio!

    • Emilio says:

      E’ una cosa che mi rompe le scatole! 😀

  7. duhangst says:

    Anche nei posti condiminiali a volte si hanno delle spiacevoli soprese dovuto soprattutto alla maleducazione di qualcuno.

    • Emilio says:

      Anche questo è vero, c’è un mio amico che direbbe lo stesso.

  8. liù says:

    Mi ricordo che prima di avere l’appartamento con garage annesso abbiamo passato 17 anni d’inferno,non avevamo mai un posto dove parcheggiare l’auto! Ti capisco.
    Ciaoooo
    liù

    • Emilio says:

      Grazie per la comprensione 🙂
      Ciaooo cara

  9. Io a casa mia ho lo spazio riservato e quindi non ho problemi quotidiani. Ma quando vado da qualche parte, sono spesso tentato di lasciare l’auto in mezzo alla strada e andare via… 🙂
    Ci vuole pazienza.

    • Emilio says:

      Aggiungerei che ce ne vuole davvero tanta di pazienza,,,

  10. popof1955 says:

    Sai cosa è il problema grave dei “cittadini” (quelli di città)? Che quando vengono in campagna si devono mettere l’auto sotto il naso. Le rare volte che vado in città l’auto la lascio nei parcheggi di scambio in periferia, in fondo nelle città l’auto non serve se non a parcheggiarla 😉 Certo se uno in città ci abita è un problema.

    • Emilio says:

      E vabbè può darsi che chi vive in grandi città è abituato male. Comunque parcheggiare vicino casa è una cosa comoda per quando bisogna riutilizzare l’auto e non farsi diversa strada a piedi. Il problema resta trovare il parcheggio! 😀

  11. Da me si fa tutto a cavallo tra il martedì sera e il mercoledì mattina… e per tutto intendo… uscite infrasettimanali serali, visite di amici, eventuali lavori in casa (quando ci sono) e perciò arrivano gli operai con i loro mezzi 😀 … insomma al martedì sera già verso le 6 si svuota la mia via perché all’alba del mercoledì passano a fare la consueta pulizia settimanale della strada.. ergo poi alle 8 di mattina la via è ancora libera e c’è l’imbarazzo della scelta per il parcheggio 😀
    Io però ho il garage condominiale.. il discorso si estende a chi viene a trovarmi 😀

    • Emilio says:

      Ah bene, qui invece i lavori in corso ci sono ogni giorno….ma non mi riferisco a un’unica strada ma a quelle vicine a casa. 😀
      Hai anche il garage? Ben per te 🙂

      • si, a dir la verità ne avevamo 2… ma l’altro non lo usavamo mai e l’abbiamo venduto 😛
        Poi va beh se vogliamo dirla tutta da me c’è un inquilino che ha fatto incetta di garage… se ne comprati 5! ne usa 3 e i 2 spera ancora di affittarli ma sono in posizioni scomode per cui è difficile entrarci in poche manovre se uno possiede una macchina “importante” .. non so se mi spiego…

        PS: non chiedermi perché un anno è impazzito e ha voluto comprarsene 5!! non l’ha ancora capito nessuno del mio palazzo hahahhah 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: