I tempi cambiano

Tanti anni fa, se si volevano apprendere notizie o si vedeva il tg o ci si recava alla vicina edicola e si acquistava riviste e quotidiani, una volta era così. Cos’è cambiato? Parecchie cose.
Adesso se ci si reca in edicola ci sono ancora i quotidiani e le riviste, ma ci sono anche dvd, pelapatate, coltellini svizzeri, creme e cremine, pezzi per costruire che ne so una nave (reparto modellismo) ecc ecc.
Le cose cambiano e tante edicole per colpa degli editori sembrano tanti supermercati vendono tutto ad eccezione degli alimentari (per fortuna 🙂 ).
edi
Disegno tratto da una vignetta della storia “Zio Paperone e la collezione per distrazione”
(testo di Carlo Gentina, disegni di Lino Gorlero, pubblicata in Topolino n° 2661 del 28 novembre 2006)

14 Responses to I tempi cambiano

  1. ormai con internet non c’è più il piacere di sfogliare un quotidiano!
    eheheh
    ciao Emilio 🙂

    • Emilio says:

      Questo è vero, ma ci sono anche i tradizionalisti.
      Ciao Giusy 🙂

  2. loziorso says:

    purtroppo è la crisi non sono gli editori a costringere a vendere altre merceologie ma con i soli giornali non si campa piu e bisogna allargare la base delle vendite per pagare l’affitto e ici l’imu la tares ecc ecc ci sono imposte fisse che devi pagare a prescindere se guadagni o nò, io dovrei vendere colori per edilizia (una volta era così) oggi vendo anche pennarelli e affini ed anche un po di giochi educativi compreso un bel numero di paste da modellare e nonostante cio il mio reddito è calato a un quarto di quello che guadagnavo 10 anni fa ora come ora incassa di piu il padrone dei muri del mio negozio che io

    • Emilio says:

      Si può anche darsi che sia la crisi, ma ho un’amico che ha un’edicola e per esempio i quotidiani obbligano i loro lettori a acquistare un’inserto allegato al prezzo maggiorato. Per il resto è come dici tu.
      Ciaooooo

  3. liù says:

    Mi ricordo che una volta misero insieme ad un inserto di cucina anche mezzo chilo di spaghetti ,come vedi non ci hanno fatto mancare niente! 😉
    In edicola ci vado solo perchè è diventata anche libreria e stamani l’ho saccheggiata con grande gioia del proprietario.
    Ormai non guardo più nemmeno il tg a meno che non lo trasmettano mentre pranziamo.
    Mi informo solo tramite web.
    un caro abbraccio Emilio,a presto!
    liù

    • Emilio says:

      Ma lo sai che anch’io mi ricordo degli spaghetti? Non sanno più cosa inventarsi!
      Invece io in edicola ci vado perchè c’è un mio amico che ne ha una, e acquisto una rivista di computer.
      Quando non ho modo di vedere il tg faccio come te 😉
      Un abbraccio carissima, buona giornata

  4. infatti a che servono le edicole?
    baci

    • Emilio says:

      Servono per informare chi non è pratico di internet, e far vivere le tante famiglie che le portano avanti lavorandoci.
      Baci a te

      • stavo scherzando 😉
        so a che servono 😉

      • Emilio says:

        ah bene, giocherellona 😀

  5. popof1955 says:

    E chi l’ha detto? Conosco un paio di posti in cui trovi sia cibo che parole, eppoi guarda ai supermercati che vendono anche quotidiani, o ai benzinai. I giornalai hanno un sacco di concorrenti ormai.

    • Emilio says:

      Oramai la liberalizzazione in molti settori stà rovinando l’economia e le famiglie che vivono per questo non sanno più cosa inventarsi…

  6. duhangst says:

    Essendo figlio di un giornalaio, ti posso garantire che ho vissuto dal di dentro la trasformazione

    • Emilio says:

      Lo credo bene, l’hai vissuta personalmente la cosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: