Il brutto anatroccolo

Molti cercano di essere al passo con i tempi, guardano gli altri con ammirazione e in tanti casi cercano anche di imitarli.
Questo però comporta non seguire il proprio cuore, essere una copia di un’altra persona.
Non facciamo come il brutto anatroccolo che si sentiva diverso e veniva messo da parte dagli altri della sua specie.
Dobbiamo essere sempre noi stessi, con i nostri pregi e difetti. Siamo unici ma anche originali.

Annunci

17 Responses to Il brutto anatroccolo

  1. Deborath says:

    Mio caro Emilio, come darti torto???
    Si tende sempre ad adeguarsi agli altri, finendo anche per trasformare e sfigurare se stessi, ma per cosa, poi????
    Per venire accettati? Per sentirsi omologati? Per essere tutti uguali?????
    Mah… Io sono del tuo stesso parere, meglio essere sè stessi, sempre…
    Buona giornata e a presto… 🙂

    • Emilio says:

      Questa è la società in cui viviamo, ci adattiamo imitando quello che fanno gli altri perdendo la nostra personalità e magari facciamo cose che non ci piacciono affatto…
      Mi fa piacere che la pensi come me, batti il cinque 😀
      Buona giornata a te cara 🙂 🙂

      • Deborath says:

        😀
        Cinque battuto!!!! 🙂
        A presto, mio caro Emiliuzzo…. 😀

    • Bravo EMI, sono d’accordo con te…
      Ed, anche con la biondina…
      O.o
      Sms belli così come siamo….. Tutti belli e diversi.
      Poi, sono i difetti a fare unica la nostra bellezza
      😉

      • Emilio says:

        Infatti meglio avere ogniuno la propria personalità che essere tutti uguali, non siamo Robot!
        Eh già i difetti, chi non ne ha? 😉

      • Purtroppo, in giro trovi di quelli che si vantano di tutto…
        Bah

      • Emilio says:

        In giro c’è di tutto…cavoli loro 🙂

  2. verissimo!!!
    e poi a volte..il brutto anatroccolo…è quello + bello 😉

    • Emilio says:

      Certo si distingue dalla massa 🙂

  3. Harielle says:

    Amare se stessi e accettarsi per come si è costituisce il primo passo per amare gli altri.
    Un caro saluto e buona fine estate!

    • Emilio says:

      Certo se non si ama se stessi non si riuscirebbe ad amare gli altri…
      Un saluto a te, buona giornata 🙂

  4. Rita says:

    Ormai esiste la globalizzazione anche nei modi di fare e nei modi di essere … e pensare che ognuno di noi è un esemplare unico! Ciao Emilio. Ti abbraccio.

    • Emilio says:

      Si siamo unici, ma in molti – direi tropppi – seguono gli altri senza rendersi conto che il più delle volte sbagliano…
      Ciao Rita, un abbraccio a te

  5. strangethelost says:

    Sapessi quanta gente che finge di essere diversa da ciò che è che ho conosciuto ! Sia nel reale che nel virtuale,quello che va forte è non far mai capire cosa si è!
    Un abbraccio caro Emilio!
    liù

    • Emilio says:

      Ma siamo sicuri che loro in primis sanno chi sono?? Mi sa di no 😀
      Un abbraccio anche a te cara!

  6. lucetta says:

    Condivido in pieno.

    • Emilio says:

      Grazie Lucia 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: