Rumori notturni

L’estate è bella, ma la gente sotto la finestra di casa che parla continuamente la notte non lo è…
Qui vicino ci sono: un cinema, una pizzeria d’asporto e una pasticceria/cornetteria.
Il cinema è out, c’è un cartello “Chiuso per ferie” da più di un’anno, e in seguito ho saputo che l’hanno chiuso. Poi c’è la pizzeria, il proprietario ha due bambini, quest’ultimi fino a quando il padre non chiude l’attività urlano e giocano per strada o sul marciapiede.
Dopo un certo orario, si affollano gruppi di persone perchè sull’altro isolato la cornetteria è aperta fino a tardi…Penso proprio che gli Italiani sono un popolo di mangiatori di cornetti!! La gente sembra che non mangi mai e sia perennemente affamata…
Proprio ieri almeno una trentina di persone tra adulti e bambini erano qui per strada e parlavano parlavano parlavano… Infine ci sono anche gruppi di giovani che si femano con la radio della propria auto a tutto volume…e qui non si dorme!
Questo è un’aspetto dell’estate che proprio non sopporto!
Annunci

26 Responses to Rumori notturni

  1. in fondo al cuore says:

    eeeeee, come ti capisco…..di fronte a casa abbiamo un giardinetto del comune….aperto, luogo di ritrovo di gruppi dei ragazzi che vanno e vengono con motorini smarmittati che fanno un casino infernale…..si dovrebbe pensare che c’è gente che al mattino si deve alzare presto per andare al lavoro…..ma figurati! Finirà anche l’estate Emilio…..ci vuole tanta pazienza!:)

    • Emilio says:

      Anche qui c’è un giardinetto, alle 21 chiude anche se molte persone poco raccomandabili saltano la recinzione e entrano lo stesso e fanno baccano, anche se il casino arriva dalle cose che ho citato qui su. Nessuno pensa che in certe zone ci devono essere più controlli perchè la gente deve pur riposare, no? Eh già finirà l’estate, speriamo in fretta 🙂

  2. Deborath says:

    E già, Emilio, come ti capisco: anche io ho vissuto per anni in una casa che dava sulla via principale e così, tra macchine, motorini, passeggio, urla e schiamazzi veri, unitamente al caldo, non si dormiva mai, nè di notte, nè di giorno.
    Ora, invece, ho la fortuna di vivere in una casa, situata lontana dalla via principale e su uno splendido cocuzzolo, così, qui si dorme benissimo, sia grazie al profondo silenzio, sia grazie alla costante brezza leggera che aiuta non poco ad attenuare il caldo estivo…
    Un abbraccio forte, Emilio, e buona giornata… 🙂

    • Emilio says:

      Infatti questa è una via non dico principale ma di passaggio verso il centro, quindi il caos c’è anche perchè ci sono diversi negozi.
      Un abbraccio anche a te, buon pomeriggio 🙂

  3. Simona says:

    Già un aspetto che non piace neanche a me! Buona settimana di Ferragosto Emilio UN ABBRACCIO! 🙂

    • Emilio says:

      La pensiamo uguale 🙂
      Buona settimana anche a te cara!

  4. Scusa se mi viene da dirlo… ma non ci hai fatto l’abitudine??
    Io ho una casa al mare e questa è proprio sopra a un bar e.. ti lascio immaginare… fino a tardi c’è “casino” però nonostante le camere siano proprio sopra al bar noi riusciamo a dormire lo stesso insomma ci abbiamo fatto l’abitudine…
    però posso anche portarti ad esempio un locale qui da me.. un karaoke che è proprio in mezzo a un complesso di condomini.. locale totalmente insonorizzato per ovvi motivi.. una volta usciti dal locale di solito cosa si fa? ci si ferma a parlare no?!? insomma fuori da questo locale c’è sempre uno o due buttafuori che appena ti sentono parlare la prima cosa che fanno è shhhhhhhhhhhhhhh “ragazzi abbassate la voce c’è gente che dorme” 😆 non sai quanto abbiamo riso per questa cosa la prima volta che c’eravamo stati.. insomma tutto sta alla buona educazione. no??
    Certo che quella cornetteria deve fare affari d’oro.. ho idea che siano i più buoni di tutta la tua city!! ecco mi hai fatto venire voglia di cornetto!!! 😛

    Buona giornataaaaaaaaa

    Lely

    • Emilio says:

      No no, non mi sono abituato perchè il baccano è troppo e poi devi sapere che sono al primo piano!!! Si vede che non ho il sonno pesante 😀
      Ha fatto bene il buttafuori a dirvi di fare silenzio, la gente deve riposare! 🙂 🙂
      Certo è una delle cornetterie più in voga della città 🙂
      Buon cornetto e buon pomeriggio allora 😉

      • eh no, io invece il sonno ce l’ho pesante.. anzi pesantissimo!! 😛 raramente non può dirsi tale….
        Ma lo sai che mi hai “traviato” con questa storia del cornetto?… da quando ti ho letto ho preso ad uscire la mattina presto per andare a comprarne qualcuno per colazione… non lo faccio tutti i giorni ma almeno 2 volte alla settimana si!! 😀
        insomma è tutta un’altra cosa iniziare al giornata con un bel cornetto caldo appena sfornato 😛

      • Emilio says:

        Invece a me il sonno è leggero! Uffa! 😀
        Brava hai preso l’abitudine del cornetto mattutino, sarà felice il cornettaro 🙂

      • ceeerto!! ha avuto un incremento negli affari non indifferente!! 😛

      • Emilio says:

        E allora fatti dare una percentuale 😀

  5. Rita says:

    Hai proprio ragione, Emilio… succede proprio così in estate, ma c’è da dire che difficilmente in questa stagione ci si addormenti presto, per cui non risulta un grosso problema lo schiamazzo notturno. Di fronte a casa mia c’è una pizzeria molto frequentata, e poco distante c’è un circolo di vecchietti che giocano a carte e urlano come pazzi quando non riescono a vincere…. Ormai ci ho fatto l’abitudine, ma provo nostalgia per la casa dove ho vissuto fino a cinque anni fa: pensa mi svegliava il cinguettìo degli uccelli! Ciao e buon Ferragosto!

    • Emilio says:

      E’ vero che d’estate non si riesce a dormire anche per il caldo, ma se lo schiamazzo notturno si verifica ogni giorno diventa insopportabile.
      I vecchietti non credo che giochino a carte alle 3 di notte, qui la gente si piazza sotto la finestra o difronte e parla, ride, urla…tutto di notte.
      Certo si potrebbe anche fare l’abitudine ma poi si diventiamo vampiri perchè di mattina dormiamo e la notte restiamo svegli 😀
      Hai fatto male a cambiare casa!! 🙂 🙂
      Ciao Rita, buona serata

  6. Bell’estate 🙂

    • Emilio says:

      Si come no…Li mando da te quelli che rompono sotto la finestra 😀

      • Fra le stagioni
        Più bella è l’estate
        Siamo tutti pronti a far follie.
        😀

      • Emilio says:

        Si si voglio vedere se sei daccordo dopo che sotto la tua finestra si fermano alle 3 di notte un gruppo di gente che urla e ride 😀

      • solo il fine settimana o sempre?
        😉

      • Emilio says:

        Sempre feste comprese! 😀

      • 😀
        tutti tuoi allora 😀

      • Emilio says:

        no no, solo tuoi! 😀

  7. liù says:

    Questo è un’altro aspetto dell’estate che odio! C’è in guro tanta ,troppa maleducazione ,gente che urla per strada alle 2 di notte come se niente fosse!! Sarò esterofila ma non penso proprio che nelle città di altre nazioni succeda tutto questo!!
    Ciao Emilio,buon ferragosto!

    • Emilio says:

      Che succeda nelle altre Nazioni questo non lo so, qui siamo in Italia e la gente è così…
      Forse in altre parti non succede e ci sono più controlli, magari esiste anche il senso civico e il rispetto per gli altri e i controlli non li fanno affatto.
      Ciao cara, buona notte 😉

  8. Angela says:

    Tieni duro Emilio oppure se non riesci a dormire, scendi a prendere anche tu un cornetto 🙂
    Un caro saluto
    Angela

    • Emilio says:

      Se scendo ogni giorno a prendere cornetti alla fine rischio di avere problemi di colesterolo 😀
      Un saluto anche a te, ciao Angela!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: