L’altruismo

A questo mondo bisogna insegnare ai più piccoli di essere generosi con il prossimo.
In genere la gente è egoista, guarda sempre prima ai propri interessi e poi  se….avanza tempo (che non c’è mai) si ricorda che ci sono anche gli altri…
Chissà come sarebbe questo mondo se tutti ci amassimo davvero…
Bè questo qui sotto è Altruista, anche se chi si trova in acqua avrebbe bisogno di un paio di bombole d’ossigeno, che  sarebbero sicuramente più utili! 😀

Vignetta tratta da Corriere Enigmistica

26 Responses to L’altruismo

  1. in fondo al cuore says:

    In effetti io l’altruista lo vedo più concreto di quello nella vignetta…… Buona giornata Emilio!

  2. Rebecca o semplicemente Pif says:

    L’altruismo e una qualità che noi purtoppo non abbiamo… il vero altruismo non si mete in mostra.. l’amore vero spinge ad dare una mano a chi ne ha bisogno.. senza a farsi vedere dai altri.. peccato che noi siamo quasi incapace… Pif

    • Emilio says:

      Dipende dalle persone mia cara Rebecca, ci sono persone che donano tutto se stesse agli altri, certo sono pochi gli altruisti veri, perchè è la società attuale che non invoglia la gente ad aiutare gli altri, è un mondo di egoisti…

  3. lucetta says:

    Se ci amassimo gli uni gli altri….. saremmo in un Paradiso già su questa terra!!!!!
    Peccato che siamo così duri di cervice e questa grande verità non ci è entrata ancora in testa.
    Ciao Emy.

  4. duhangst says:

    Spero che il libro sia impermeabile…

  5. Nooo povero libro 😀
    Ma, ho dettto giusto ieri a mio marito : ” io, mi sento poco altruista… Come se non mi importasse della gente, come fai tu…”
    Sono giorni che rifletto su questa cosa facendo paragone con lui.
    Boh…
    Va be’
    Baci ed abbracci stritolosi

  6. nn lo sapremo mai come sarebbe il mondo se tutti ci amassimo per davvero

  7. Rita says:

    Sarebbe troppo bello vivere in un mondo in cui tutti si amassero davvero, ma ciò, secondo me, è un’utopia: al massimo possiamo aspirare ad un mondo ancora più bello! Ciao Emilio… e buone vacanze!

  8. Donatella says:

    Il brutto che sto notando purtroppo, almeno dalle mie parti, è che invece proprio alle giovani generazioni si insegna la “legge della giungla”, forse per paura che non si facciano rispettare, con risultati davvero devastanti!
    Un forte abbraccio♥

    • popof1955 says:

      Ecco non è la solidarietà che manca, è la paura che imperversa. Non è una caratteristica delle tue parti, è una sensazione diffusa. Ci sono una vasta serie di bisogni a cui ognuno da una risposta utile per il proprio orticello. Si cerca nel rispetto delle proprie cose la soluzione e si finisce per calpestare quelle altrui.
      Scusa Emilio l’intromissione al commento di Donatella, che condivido e intendo rimarcare. Ciao 😛

      • Emilio says:

        Non ti preoccupare, questo è un luogo dove condividere pensieri e confrontarsi 😉
        Più che paura io la definirei come una forma di egoismo, ci sono tente persone a cui non importa niente del prossimo e di chi non riesce ad andare avanti.
        Ciaoooo 🙂

    • Emilio says:

      In pratica in molti seguono la massa, che delusione…
      Un abbraccio a te Dony!

  9. Chris says:

    A questo mondo di persone altruiste ne ho conosciuto alcune e come hai detto tu se fossero di piu’ vivremo sicuramente in un mondo migliore pero’ se ce ne fossero meno sarebbe davvero un mondo schifoso quindi mi accontento 🙂

  10. Mena Kisses says:

    L’altruismo come l’amore si insegna..sono d’accordo con te..dovremmo insegnare ai nostri figli ad essere più generosi e disponibili..L’essere altruisti è senza dubbio un modo per sentirsi importanti per gli altri e ricoprire un ruolo sociale nel mondo…le persone altruiste sono davvero speciali.. come te e tutte le persone che si occupano di volontariato!!

    • Emilio says:

      Certo bisognerebbe insegnare alle nuove generazioni l’altruismo e tante altre cose per aiutare il prossimo…
      Secondo me ci sono persone altruiste che non si sentono affatto importanti, nè migliori degli altri.
      Chi aiuta lo fa con il cuore e non ha bisogno di mettersi in mostra o lo fa per avere un tornaconto personale, lo fa e basta 🙂

  11. liù says:

    Io non so nuotare per cui gli dovrei tirare il libro :mrgreen:
    Scherzi a parte ,tanti,troppi parlano di altruismo ma al momento di metterlo in atto siamo in tanti a tirarci indietro,o per paura o per diffidenza o semplicemente per egoismo e non ci vogliamo esporre per dei perfetti estranei !!Come vedi sono sincera e non mi riempio la bocca a dire cose che non sarò mai in grado di attuare!
    Un caro saluto Emilio
    liù

    • Emilio says:

      Tirarglielo sarebbe già qualcosa 😀
      Eh già ci sono troppi che predicano bene e razzolano male….
      Lo sapevo che eri sincera, un saluto anche a te, ciaoooooo

  12. pensierieperline says:

    la vignetta è divina… ma senti se il libro gli finisce in testa e pone fine alle sue sofferenze?!?! ok.. è troppo!
    al di la dello “scherzare” in questo post hai espresso proprio un concetto che mi sta a cuore.. ahimé molto spesso mi accorgo di essere circondata da gente troppo presa da se stessa 😦

    • Emilio says:

      Non penso che anche se il libro gli va in testa il poveretto smette di soffrire…
      Anche a me stà a cuore questa cosa, purtroppo la gente pensa sempre e solo ai propri interessi è una triste realtà… 😦
      Buona giornata Lely 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: