Rapinati dallo Stato?

C’era un tempo in cui chi voleva fare una rapina andava in banca, in posta o assaltava un furgone porta valori, in questo modo i rapinatori potevano racimolare un bel gruzzolo.
Adesso invece qualcuno potrebbe potrebbe pensare di fare un’altro tipo di rapina, forse meno redditizia di un tempo, ma con i costi attuali della benzina e del gasolio potrebbe essere un’idea.
Ma forse pensandoci bene con tutte le accise messe dal governo chi “rapina” i cittadini è proprio chi non prende provvedimenti seri su questo….
Ah per la cronaca lo Stato sulla Benzina ci guadagna il 50% del costo.
La vignetta di Pillinini

26 Responses to Rapinati dallo Stato?

  1. Rebecca o semplicemente Pif says:

    prima o poi andiamo a piedi … tempi per riflettere sul serio… ma mi domando dove vogliamo andare veramente???

    • Emilio says:

      E’ tutta una questione di speculazione, per questo nessuno fa nulla, quando la benzina finirà davvero allora forse vedremo auto alimentate con altre fonti alternative.

  2. in fondo al cuore says:

    tutti i giorni ci sono nuovi aumenti….la gente non ce la fà più e si ammazza….ma che gliene frega al governo, in fondo sono pensioni in meno da pagare no????

  3. Carmen B. says:

    E fosse solo questa la magagna arraffatutto dello Stato! Ce ne sono anche altre del genere… ne sanno qualcosa i produttori di sigarette, di alcolici, di profumi, di gioielli! Rapine vere e proprie sotto forma di tasse varie!
    E i materiale fotografico?
    Ce n’è di tutti i tipi, ma la benzina è sicuramete la number one e finiremo tutti a gas! Magari il prezzo è la metà e il rendimento uguale! Ne so bene io che mio marito è installatore gas auto BRC Gas-Service!
    Ciao Emi, buona giornata!

  4. ma… non solo la benzina…
    io, vado a piedi 😉 cosi risparmio e ci guadagno in fisico 😉
    bello mio… dicevo non solo la benzina… c’è anche il pane che aumenta, l’acqua, la pasta e tutto il resto che serve per vivere…

    :-/

  5. è vergognoso! dovremmo andare tutti a piedi per almeno un mese…solo coi mezzi pubblici..ma tutti proprio tutti!! è che spesso siamo i primi a lamentarci e non agire! -.-‘

  6. Mena Kisses says:

    siamo sempre noi cittadini e consumatori finali a pagarne le conseguenze…la tassazione della benzina ricade inevitabilmente su di noi…
    purtroppo non se ne può fare a meno, anche perchè a sud i mezzi pubblici latitano…e cmq le zone non sono tutte servite…
    D’altro canto anche noi siamo abituati a spostarci sempre di più con l’auto, quindi credo che per lo Stato sia davvero una buona rapina ehm un “buon investimento” 🙂
    ciao Emilio..un bacione!
    Mena

    • Emilio says:

      Eh già qui i mezzi pubblici non offrono un servizio adeguato…andare a piedi non si può come anche rinunciare all’auto se si lavora lontano da casa….quando finirà il petrolio (perchè non durerà per sempre) vedremo che succede…
      Un abbraccio e un bacione a te Mena 🙂

  7. Donatella says:

    Purtroppo!
    Ciao Emilio, ti abbraccio

  8. lucetta says:

    Mi sento impotente perfino a parlare di questi argomenti. Sì siamo rapinati dallo Stato.
    Ciao Emy.

  9. strangethelost says:

    Ma non è solo la benzina per cui nessuno si interessa,ma tante altre cose che aumentano tutti i giorni!!
    Un caro abbraccio Emilio e buon fine settimana 😀
    Liù

  10. gia’ purtroppo cambiero’ auto ..addio benzina ecco un gpl…sob…un abbraccione caro Emi!

  11. popof1955 says:

    La cosa peggiore sai qual è? Che lo Stato scopre di avere i ladri in casa, non li processa e condanna e, visto che non ha un’assicurazione contro i furti, per l’indennizzo si rivolge ai cittadini, che fanno welfare state alla rovescia.

    • Emilio says:

      Infatti non si possono condannare e processare loro stessi, sarebbe controproducente.
      I cittadini li considerano solo pecore che devono seguire le loro regole…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: