La pulizia degli italiani

Recentemente è stato fatto un sondaggio a livello nazionale che riguarda la pulizia degli Italiani.
Siamo abbastanza puliti o ci laviamo proprio quando non possiamo farne a meno? Inutile dire che personalmente credo di essere un maniaco della pulizia.
Se per esempio sono per strada se devo buttare qualche carta cerco sempre il contenitore dei rifiuti, qui in giro invece ce ne sono di “sporcaccioni” carte per terra, rifiuti ingombranti gettati vicino ai cassonetti, ci dovrebbe essere molto più rispetto per l’ambiente….insomma gli operatori ecologici hanno il loro da fare, anche se in molti fanno i comodi propri.
Anche voi siete dei maniaci della pulizia come me? Vi lascio con un simpatico servizio di una tv locale a riguardo realizzato nella città vecchia, buona visione 
Annunci

28 Responses to La pulizia degli italiani

  1. Vαlentinα says:

    Allora, per quanto riguarda la pulizia personale, in quello sono una maniaca. Mi lavo e pulisco in continuazione perchè inorridisco all’idea di emettere cattivi odori o (la cosa che mi sconvolge di più) avere i capelli sporchi. Io credo che la sporcizia si veda soprattutto dai capelli, che diventano appiccicosi e alla vista sembrano unti; sai quante persone vedo coi capelli “unti”? Mamma mia, orrore.
    Per quanto riguarda la pulizia “fuori”, fino a qualche anno fa non m’importava tantissimo, nel senso che quando c’era il cestino ci buttavo le cose, ma se non c’era, non lo cercavo e dritta per terra la cartaccia. Ora non so cosa sia successo, ma se non trovo una pattumiera, mi conservo le cose per poterle gettare nel primo contenitore che vedo.

    • Emilio says:

      Fai davvero bene a tenerci alla pulizia personale, conosco gente che non è di questo parere, quasi quasi penso che sia allergica all’acqua!
      Credo che quello dei cattivi odori sia solo un pensiero, certo che per far diventare i capelli appiccicosi ce ne vuole…
      Alla pulizia “fuori” ci tengo, se non trovo una pattumiera la carta non la butto per terra, sono convinto però che quando ero piccolo buttavo quello che mi capitava a tiro ovviamente per terra…fortuna che sono cambiato 🙂
      Hai avuto un buon cambiamento 🙂

  2. io sono maniaca di entrambe riciclo compreso…e’la vecchiaiaaaaaaaa!!!!! 😀

    • Emilio says:

      Vecchiaia o no tutti dovremmo fare come te, magari ci fosse più rispetto per l’ambiente in cui viviamo…

  3. io ho una dermatite allergica dovuta ai profuni dei saponi
    e mi è stato detto che devo lavarmi il meno possibile =0)
    e posso usare solo saponi speciali senza essenze profumate
    eppoi lo shampo mi rovina il pelo hehehehe
    non ho mai visto un orso sotto la doccia

    cio cio

    • Vαlentinα says:

      Io ne so qualcosa, perchè quando ho gli sfoghi di psoriasi (da stress) devo usare saponi più soft.
      Comunque è anche vero che chi si lava troppo ha le difese immunitare più basse. Ed è così anche coi capelli, più li lavi e più rapidamente ti si ri-sporcano. Io però ormai sono rimasta bloccata in questo circolo vizioso, devo fare lo shampoo un giorno sì e uno no altrimenti vado in paranoia. D’altro canto se lo facessi ogni giorno sarei già calva.

      • Emilio says:

        Io ho pochi capelli e se facessi come te che li lavi a giorni alterni mi avrebbero abbandonato da parecchio tempo! 😀

    • Emilio says:

      Le dermatiti sono fastidiose come tutte le allergie….so che esistono questi tipi di saponi speciali, sono dei cosmetici, giusto?
      Un orso sotto la doccia non l’ho visto neanche io 😀
      Ciao ciao

  4. silvia in fondo al cuore says:

    penso che la pulizia, sia quella personale che quella dell’ambiente, sia un segno di civiltà……e la crisi non può giustificarne la mancanza……un pò di sapone e l’acqua credo che siano alla portata di tutti. Buona serata!

    • Emilio says:

      La civiltà mia cara la conoscono in pochi (almeno da queste parti) anche il semplice fatto di entrare in un luogo pubblico e non dire buongiorno è sintomo che la conoscono in pochi…
      Buon 2 giugno, un abbraccio

  5. Simona says:

    Dolce serata Emilio.. mi hai fatto venire voglia di una bella doccia, un sorriso ciaooo:)

    • Emilio says:

      Una bella doccia con il caldo di questi giorni è davvero un toccasana 🙂
      Buon 2 Giugno Simona 😉

  6. Angela says:

    Emilio è questione di civiltà! Io nn riesco a buttare via le cose se nn trovo un cestino! Quando esco con i bambini torno con la borsa piena di tutto quello che loro non possono gettare via. Puntualizzo “non possono” perchè spesso capita che per trovare un cestino ci voglia il binocolo! Allora che ci mettano anche in condizione e poi sapremo veramente seguire delle norme di comportamento. Un bacio a te e buona serata amicone mio!

    • Emilio says:

      Infatti Angela è una questione di civiltà, ma molta gente non sa neanche cos’è la civiltà, non riesce a trovarla nemmeno sul dizionario…
      Fai bene a non buttare le carte o altro per terra, sicuramente l’avrai insegnato ai tuoi figli, brava! 🙂
      I cestini dei rifiuti qui li trovi spesso, ma secondo me dipende anche dalla zona dove vai, se ci si trova in una zona periferica della città i cestini come per magia diminuiscono…boh
      Un abbraccio cara amica, buon pomeriggio 🙂

  7. Harielle says:

    Penso in generale che siamo un popolo fissato fino all’inverosimile per la pulizia personale, mentre poco sensibili all’igiene pubblico.
    Un grande abbraccio, come stai?

    • Emilio says:

      Siamo un popolo anomalo, perchè chi è fissato per la propria pulizia dovrebbe esserlo anche per la pulizia della città in cui vive…invece non è così
      Qui tutto bene cara, in questi giorni ho fatto una puntatina al mare così almeno cerco di cambiare colore 😀
      E tu che mi dici??

  8. Ciao Emilio,
    I can’t understand everthing in the video but it’s wonderful to see some of Bari, and also the people. Bari has some very beautiful people!
    I think your city looked very clean, and wonderful:)
    Un bacio, Nikki

    • Emilio says:

      The video speaks of a recent survey on the fact that here in Italy the people for the crisis to wash often avoids or is rude or otherwise throwing the cards on the ground and in containers of waste. Cleaning is of course, the survey covers the whole Italy. I hope that the translation is correct. 🙂
      Un bacio anche a te cara, smack!

  9. jash says:

    credo che gettare le carte per terra sia un gesto di odio contro il mondo… non l’ho mai fatto, mia madre mi ha sempre insegnato di mettere le cartacce nella sua borsa quando ero piccola (ovviamente di carammelle) e ora le metto nella mia (specialmente scontrini) ultimente mi è capitato di gettare carte per terra come sfogo quando qualcosa mi è andato storto o mi ha deluso una persona amica. Credo che lo faccia per fare un dispetto al mondo o a quella persona che mi ha fatto arrabbiare… siccome mia madre mi ha sempre detto di non buttare le carte per terra per rispetto degli altri… per questo dico che farlo sia un gesto di ribeglione, in ogni caso è sbagliato…
    Per quanto riguarda la pulizia personale, beh penso che oltre ad essere un gesto sano denoti anche cura e amore verso sè stessi, come minimo, credo sia fondamentale. buon 2 giugno Ciao Emilio

    • Emilio says:

      Buttare qualcosa per terra è sbagliato, ma sai quante persone lo fanno qui? Putroppo è una “moda” diffusa, equivale a dire: me ne frego del prossimo e di me stesso (perchè la sporcizia è anche di chi la provoca).
      Curare se stressi è fondamentale, bisogna volersi bene e la pulizia è una cosa importante.
      Ciao Jash, buona notte

  10. Non penso di essere una maniaca della pulizia. Certi gesti sono automatici. Gettare i rifiuti nei cestini e se non ce ne sono mettere in tasca non sono indice di “maniacale bisogno di pulito”. Ci vuole poco per non sporcare. ciao

    • Emilio says:

      Infatti ci vuole ben poco per non sporcare, ma alla gente non importa se è abituata a farlo….
      Quindi o hai un buon senso civico o non ce l’hai….
      Ciao ciao, buon fine settimana

  11. Beh sai ,… io sn di sinistra e quindi mi lavo poco …
    rido ….
    bacioni caro amico .. dolce domenica

    elisa

    • Emilio says:

      Ma no, anche se sei di sinistra sono sicuro che ti lavi adeguatamente 😀
      Buona domenica anche a te cara, baci baci
      Emilio 😉

  12. Deborath says:

    Ciao Emilio, mio fratello fa la doccia ogni santo giorno anche in inverno, cosa che a me non passa neanche per l’anticamera del cervello, senza per questo sentirmi una zozzona: io credo che il giusto sia sempre in mezzo…
    Ovvio che mi lavo anche io ogni giorno, ma non sento la necessità di ficcarmi sotto la doccia come lui ogni secondo, anche senza aver sudato o quando ci sono 3 gradi sotto zero…
    Sarà che mi romperei troppo a dovermi asciugare i capelli ogni giorno, però no, non si può stare continuamente nella doccia in inverno…. Ovvio che poi l’estate la musica cambia, ma in inverno nooooo!!!
    Per quanto riguarda le cartacce, invece, anche io non sopporto chi le butta per terra: io preferisco mettere tutto in tasca o nella borsa, in attesa di trovare un cestino e, se non dovessi trovarli, me le porto a casa e poi le butto nella spazzatura…
    Sperando di non averti choccato ti auguro una felice giornata…
    A presto…

    • Emilio says:

      Bè bisogna trovare sempre una via di mezzo, lavarsi non dev’essere una fissazione, ma dev’essere una cosa piacevole. Ho capito che la doccia invernale non ti piace 😀
      Le cartacce non devono essere gettate x terra e fai bene a conservarle in tasca o in borsa, è una cosa che faccio anch’io.
      No, non mi hai scioccato 🙂
      Buona giornata anche a te 😉

  13. Silvia Novabellatrix says:

    Maniaca anch’io Emi….a casa mia e fuori .
    Non parliamo poi della pulizia personale dove a volte esagero persino strapazzando i miei capelli che ne stanno cominciando a risentire 😦
    Smackk!!

    • Emilio says:

      Bè tu ne hai da fare per quel che riguarda le pulizie.
      Non ti strapazzare troppo i capelli, li potresti rovinare…
      Smack!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: