Tra le offerte il gratta e vinci

Anni fa mi è capitato di sentire che in alcune zone d’Italia qualcuno si permetteva di aprire le cassette delle offerte in chiesa per rubare i soldi presenti all’interno.
Ora invece l’altro giorno leggendo il giornale ho trovato una notizia ben diversa.
Nel cestino delle offerte di una parrocchia di Baltimora qualcuno ha lasciato un tagliando vincente del Gratta e vinci da ben 25mila euro. Ora credo che chi ha fatto un gesto così lodevole meria la mia stima anche per il fatto che io – e credo molti altri – non sarebbero capaci di fare un gesto simile.
La cifra ricevuta da quest’offerta inusuale verrà utilizzata per le spese di gestione della comunità parrocchiale e anche per aiutare i bisognosi presenti nel quartiere. Fortunatamente oltre a continui fatti di cronaca ci sono anche notizie come questa
Nella foto la Chiesa di San Giorgio Romania Suceava
Annunci

26 Responses to Tra le offerte il gratta e vinci

  1. e’ un gesto bello…
    baci

    • Emilio A. says:

      Si si davvero bello 🙂
      Smack

  2. silvia in fondo al cuore says:

    Un gesto ammirevole e molto nobile…..non credo che lo farei sinceramente, anche perchè visto come le vanno le cose, l’aiuto preferisco darlo direttamente a chi ha bisogno quando possibile……non mi fido molto degli intermediari……. Un caro saluto, buona giornata!

    • Emilio A. says:

      Certo è un bel gesto, ma io personalmente avrei fatto come te andavo direttamente a un’associazione che si prende cura delle persone bisognose e l’avrei dato lì il gratta e vinci,
      Un caro saluto anche a te, buona notte
      Emilio 😉

  3. ariel says:

    notevole!!!meno male che non ci sono solo brutte notizie!!! un bacione!!!

    • Emilio A. says:

      Fortunatamente ci sono anche queste notizie, solo che i mass media preferiscono dare quelle brutte perchè forse c’è più odiens
      Un bacione anche a te 🙂

  4. Angela says:

    Davvero un gran bel gesto.
    Buona giornata Emilio!
    Angela

    • Emilio A. says:

      Ciao Angela, certo è davvero una cosa inusuale 🙂
      Tu tutto ok? Sai ho letto il tuo post da te.
      Buona notte
      Emilio 😉

  5. Angela says:

    Molto probabilmente questo signore era già ricco e fortunato di suo quindi avrà preferito donare la vincita alla parrocchia oppure chissà era una persona che ha ricevuto una grazia particolare che nessun denaro possa eguagliare oppure….. tantissime ipotesi Emilio! Conta che tutto ciò sia accaduto! Una bella notizia davvero! Baciiiiiiii!

    • Emilio says:

      Secondo me la prima ipotesi è quella giusta, pechè chi non ha i soldi e poi li vince non li dà certo in beneficenza.
      Fortunatamente ci sono anche queste notizie 🙂
      Baci :*

  6. Donatella says:

    Anche secondo me si tratta di una persona già ricca…onore al merito comunque, visto che spesso capita di trovare avidità e mancanza di generosità proprio nelle persone facoltose.
    Ti auguro una buona giornata caro Emilio, qui da me fa molto caldo negli ultimi giorni ma il sole va e viene…
    Un abbraccio!

    • Emilio says:

      Non tutti i ricchi sono avidi, questo gesto per esempio se viene da qualcuno riccho è un’eccezzione.
      Buona giornata anche a te carissima Donatella, oggi qui finalmente c’è il sole e devo dire che fa anche caldo! 🙂
      Un abbraccio grande!

  7. duhangst says:

    Bel gesto sicuramente..

    • Emilio says:

      Infatti, bello davvero 🙂

  8. silvianovabellatrix says:

    Mio caro amicone, è bello leggere sul tuo blog questo florilegio di belle notizie…:)
    Un bacio Emi 🙂

    • Emilio says:

      In questo blog per il momento le brutte notizie sono bandite! 😀
      Un bacio anche a te Silvaaa!! Smack

  9. lucetta says:

    Sono passata per ringraziarti e ricambiare la visita. Dovrebbe esistere un telegiornale di buone notizie …invece ogni giorno solo” il brutto” ci viene ammannito.Veramente un bel gesto di vera carità che sa di persona generosa e che non ama la pubblicità. Ciao Emilio.

    • Emilio says:

      Magari esistesse un telegiornale così! 🙂
      Di solito chi fa un gesto come questo della pubblicità non sa che farsene.
      Ciao Lucetta, grazie per il tuo passaggio
      Buon fine settimana
      Emilio 😉

  10. Deborath says:

    Finalmente una buona notizia!!!!
    Bravo Emilio, hai fatto bene a pubblicare questa bellissima notizia…
    Qui da noi, invece, i candelabri li rompono sempre per portar via i pochi spiccioli che ci sono dentro e nessuno ha mai avuto un pensiero così carino!!!
    Ce ne fossero di queste vincite e di gente così generosa!!!!
    Un abbraccio e a presto… 🙂

    • Emilio says:

      Ciao Debby, si ogni tanto ci sono anche di queste notizie 🙂
      Putroppo tante persone non rispettano neache il luogo dove si trovano, non gli importa nulla che stanno in un luogo sacro….
      Le vincite ci sono, sono i generosi che scarseggiano..
      Un abbraccio grande, buona giornata
      Emilio 😉

  11. Yomo ... says:

    accidenti sono bei soldini …ma cmq anche io non faccio parte di quelli così generosi :-P. Li avrei anche dati, ma dovevo esere ricco e una persona buona di cuore …e credo che difficilmente una persona ricca abbia un certo tipo di cuore 🙂

    bei tempi quando entravo in chiesa …spegnevo una candela e mi usciva una monetina, adesso le candele non si spengono nemmeno più con un vento a 200 km/h e getti di acqua …non ci sono più monetine e quindi la candela si rifiuta di spegnersi 😛 😛 😛

    i primi tempi che era uscito l’euro …il cestino delle offerte “mi è stato detto” che era pieno di monetine da 1 centesimo …e che il prete quando ha visto tutti questi centesimi, ha detto che forse ancora non conoscevamo bene l’euro …e meno male! sa sapevamo che finiva così nemmeno 1 centesimo avrebbe visto dentro quel cesto :-D. 50 kili di monetine, tre persone a portare il cesto …per un valore totale di 2 euro ..ihih :-P. E’ stato trovato anche 1 centesimo spezzato in due …0,005 😛

    micioso sabato …miuuu 🙂

    • Emilio says:

      Bè onestamente neanche io avrei dato una cifra simile in beneficenza, se fossi stato un ricco nababbo forse si 🙂
      Ma di solito le candele si accendono in chiesa non il contrario, e poi bisogna dare un’offerta per accenderne una 😀
      Vabbè anche se uno si priva di un solo centesimo che se ne fa? Con l’euro abbiamo fatto un salto indietro e siamo diventati tutti un pò più poveri.
      Buona domenica! 😉

  12. Non credo che riuscirei a farlo ..
    una parte forse .,…
    e tanto piu meritevole questa persona
    che ha donato una cifra cosi ingente in modo anonmo e senza
    clamori … davvero una bella persona..chiunque sia ..

    un abbraccio..

    elisa

    • Emilio says:

      Infatti molti non lo farebbero, sicuro chi ha fatto un gesto simile può permetterselo 🙂
      Un abbraccio grande Eli, buona domenica
      Emilio 😉

  13. semplicesai says:

    Questa sì che è una grande notizia. Bellissimo.
    Un bacio e buona serata. Giovanna

    • Emilio says:

      Eh già, ci sono anche notizie come questa! 🙂
      Un bacio, buona domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: