Schiavi della tintarella

. 

Schiavi della tintarella

 

Con l’arrivo della bella stagione aumenta il desiderio di regalare al proprio corpo un bel colore dorato.  Ma gli effetti nocivi del sole, se l’abbronzatura viene presa "ad oltranza" e sopratutto senza le necessarie precauzioni per la pelle, qualcuno se ne infischia. 

Sono 11 milioni gli Italiani che hanno trasformato il vezzo dell’abbronzatura in una dipendenza. 

Infatti, nel nostro paese ne soffre il 20% della popolazione, una ricerca effettuata dal dottor Mauro Cagnoni, presidente dell’Istituto di ricerca di dermatologia globale, commissionata all’SWG di Trieste ha tracciato l’identikit del paziente tanoressico: è donna, d’età compresa tra i 25 e i 45 anni, con un a pelle già di base scura, per lo più magra e fumatrice. 

Invece chi sulla spiaggia resiste immobile sotto il sole cocente, anche nelle ore più calde (tra le 12 e le 16) in cerca del massimo grado di abbronzatura, vive al Nord e prevalentemente nelle aree metropolitane. Non usa creme con filtro protettivo, anzi, le snobba a vantaggio di intensificatori della melanina. E come se non bastasse, si sottopone a sedute di lampade ad UV anche d’estate.

Penso che di gente così in giro ce ne sia tanta, infatti le poche volte che quest’anno sono andato al mare c’erano persone già belle abbronzate che secondo me ci vanno ogni santo giorno in spiaggia.

Certo bisogna avere cura di noi stessi e l’abbronzatura è un esempio di salute e benessere, ma non bisogna mai esagerare, stare troppe ore al solo può mettere a rischio la salute della nostra pelle quindi abbronzarsi si ma con intelligenza. 

Cosa ne pensate? 

 

Buona notte a tutti

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

         Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com   

Iscritto su CercaBlog.com   Number of online users in last 3 minutesweb design company

Miglior Blog Bookmark and Share

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Page copy protected against web site content infringement by Copyscape

E’ vietata la pubblicazione dei contenuti di questo blog in altri siti.

Annunci

17 Responses to Schiavi della tintarella

  1. MENA says:

    ciao Emilio, gli effetti nocivi dei raggi UVA sono noti a tutti…e a prescindere dal tipo di pelle occorre sempre una protezioneadeguata,,,, Personalmente non sono mai stata una patita dell\’abbronzatura anche se confesso anche a me piace molto lapelle con un pò di colore….Però ho la fortuna di abbronzarmi subito anche con la protezione massima…per cui meglio nonrischiare…la cura della persona e della saluta hanno sicuramente la precedenza su tutto…Dolce notte, Mena

  2. Silvia says:

    Emi, con me sfondi una porta aperta, lo sai…nonostante da ragazzina fossi una lucertola e diventassi scurissima, con il tempo ho preso a detestare il sole e adesso non mi piaccio più nemmeno abbronzata. In più sono ben conscia dei danni tremendi che fa . Preferisco curare la pelle ed averla bella che abbronzata. E poi, comunque, in estate basta stare all\’aria aperta che l\’aria sana si ottiene anche senza ore in spiaggia 🙂

  3. Milagros says:

    Emilioooooo!!!! amicone mio!!!! mi manca scrivere, mi manca stare in conttato con tutti voi …..tornero! si si si ri apriró il mio blog!

  4. anna says:

    Ciao Emilio ho letto cose bellissime che tu fai, solo persone giovane con un cuore grande come il tuo lo puó fare. Ti auguro tanta salute e felicitá. Io sto bene. La fine di Luglio parto per l\’Italia torno fine di agosto. Spero di risentirci al mio ritorno. Leggo che andrai a Lourdes é un bellissimoTi auguro una Felice DOmenica un abbraccio Anna

  5. Emilio says:

    @ Mena Anche a me piace la pelle bella abbronzata, ma aimè non sono scuro di carnagione e quindi per abbronzarmi ce ne vuole…Poi per mantenere l\’abbronzatura bisogna anche avere il tempo per andare spesso a mare e questo non è il mio caso.Tu si sei già abbronzata quest\’anno?? Io ci son andato solo 3 volte a mare e son ritornato bianco :DBuona giornata cara, ti abbraccioEmilio 😉

  6. Emilio says:

    @ SilviaUn tempo anch\’io stavo parecchio sotto il sole, ma poi con il passare degli anni questa cosa è diminuita e ora non ci stò tantissimo, anzi non riesco proprio a starci tanto…Molta gente non si rende conto che stare troppo tempo sotto il sole non è una cosa intelligente, anzi invecchia la pelle e in alcuni casi fa apparire delle macchie.Fai bene a pensarla così, meglio stare al fresco e curare la pelle nel miglior modo possibile 🙂

  7. Emilio says:

    @ MiggyFinalmente ti sei decisa a riaprire il tuo blog…sò che per te è importante scrivere e confrontarti con gli altri.Spero che tu lo riapra presto, mi manca leggere quel che scrivi.Un abbraccio tesò, buona giornataEmilio 😉

  8. Emilio says:

    @ AnnaLo so Anna, il volontariato è una cosa bella, ma bisogna avere anche il tempo di farlo. Grazie x i tuoi auguri.Ti auguro buon ritorno in Italia e buona permanenza, io partirò tra 10 giorni, le mie ferie sono dedicate agli altri :)Buona giornata, a prestoEmilio 😉

  9. MENA says:

    Ciao Emilio, grazie per i tuoi commenti…e per la tua presenza…Purtroppo ancora non sono andata al mare e le ferie sembrano ancora lontane…ma non mi lamento, vorrei solo che diminuisse un pò il caldo…E\’ bellissimo ciò che fai: dedicare le ferie al volontariato…sicuramente ti riempirà l\’animo e ti darà tante soddisfazione…Buona serata…un abbraccio, Mena

  10. semplicesai says:

    Penso che il sole è un grande AMICOma in amicizia bisogna avere rispetto di se e dell\’Amico,e allora perchhè esagerare…il piacere a piccole dosi non stanca mai!!!Anche perchè l\’abbronzatura forzata fa venire le rughe…(e questo è il minimo)…un pò di sole ma con "tolleranza"…Un sorriso Emilio…da chi l\’abbronzatura la "immagina" eh eh :O)Giovanna

  11. LIA says:

    Ciaooooooo Emiliooooooooooo ^_^ si me la merito la pernacchia anzi 2 ^_^ e solo che con questo caldo mi passa la voglia di stare al pcho fatto una fatica a fare il post ^_^ mi sono sciolta un pochino ^_^ troppo caldo caldo e un pò anche la pigrizzia .Poi caldo al lavoro niente pale niente aria condizionata …da star male 😦 ma passerà ^_^ un abbraccio ^_^

  12. LIA says:

    Com sto bene e spero anche tu ^_^ ciaoooooooooooooooooo…^_^

  13. Emilio says:

    @ MenaAnch\’io volevo tanto che il caldo diminuisse…speriamo che non duri tanto questa situazione di afa…Grazie anche a te della costante presenza con i commenti, sai un pò sono dispiaciuto, tempo fa c\’erano tanti che commentavano e scrivevano il loro parere, ora sono scomparsi :(Fare volontariato è una bella cosa, io dedicherò le ferie (come ho già fallo l\’anno scorso) per aiutare gli altri. ^^Buon fine settimana, ti abbraccio Emilio 😉

  14. Emilio says:

    @ Semplicesai (Giovanna) Certo il sole è nostro amico e anche secondo me dev\’essere preso gradualmente come hai già detto tu :)Tu immagini l\’abbronzatura? Mai andata a mare quest\’anno?? Forse preferisci i monti ^^Buon fine settimana Giò,ti abbraccioEmilio 😉

  15. Emilio says:

    @ LiaEh lo so che d\’estate non si vuol stare al pc, ma si va in giro :)Anche qui niente condizionatori e pale, ma si sopravvive lo stesso ^^Anch\’io stò bene, tu quando te ne vai in ferie?? Io ci andrò da questo lunedì!! :)Buon fine settimana, smackEmilio 😉

  16. MENA says:

    Ciao Emilio….penso che a determinare questa latitanza dal blog siano stati soprattutto gli ultimi aggiornamenti dello spaceche non sono piaciuti a molti, me compresa…Comunque non preoccuparti non stancarti mai di scrivere soprattutto per te stesso…ciò che trasmetti resta e non andrà ami perduto al i là del fatto che venga commentato o meno…Auguro anche a te un buon fine settimana in attesa delle tue ferie con i tuoi amici…Un bacio, Mena

  17. Emilio says:

    @ Mena Lo so che gli ultimi aggiornamenti non sono piaciuti a molti, ma credo che la latitanza dal mio blog sia iniziata prima.Spero tanto di non stancarmi nel scrivere, chissà qualcuno che non conosco si affaccierà a commentare e ci saranno nuovi amici.Lo so che quello che scrivo qui non andrà perduto, qui ci sono tanti ricordi che ogni tanto vado a rileggere :)Buona giornata cara, un bacione grandeEmilio 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: