Fuga dai blog

.

Fuga dai blog

Un recente studio presentato all’inizio di questo mese da Pew Internet e American Life, condotto su 2253 americani tra i 18 e i 29 anni e su 800 giovanissimi americani tra i 12 e i 17 anni di età, afferma che “Facebook è rock, mentre i blog sono lenti. Detto in parole povere più persone preferiscono frequentare il famoso social network che scrivere qualcosa usando un blog personale. 

Infatti negli ultimi tre anni l’utilizzo dei blog si è dimezzato a favore dei social network, secondo la ricerca del think tank alla fine del 2009 la percentuale dei giovani blogger [tra 12 e 17 anni] è scesa di 14 punti, a partire da un 28% registrato nel 2006. In controtendenza c’è un aumento dell’11% dei blogger over 30 nel periodo 2006-2009. 

Quindi i blog sono già morti? Ma come, il blog non doveva incarnare la democrazia del futuro, la nuova opinione pubblica mondiale, la rivoluzione che parte dal basso?? 

 Sinceramente credo che c’è stata una migrazione non indifferente, molti per svariati motivi non hanno più curato il loro spazio personale, perché: Non avevano tempo, non c’erano idee o all’inizio erano incuriositi e entusiasti, ma con il passare del tempo è prevalsa la noia.

Di positivo in facebook c’è il fatto che riesce a far ritrovare contatti che avevamo perso da tempo, come un amico di scuola o di oratorio, ma non è che mi esalti più di tanto, sono anch’io su facebook ma per tenere contatti con amici dell’associazione o amici lontani (quest’ultimi li sento anche da questo spazio).

Comunque resto dell’idea che i blog sono tutta un’altra cosa…. su facebook tutto è aleatorio o quasi, è vero, anche certi blog non dicono nulla di interessante o affrontano argomenti inutili, ma penso che i blog vivranno ancora per molto.

E voi cosa ne pensate? Meglio Facebook o i Blog?? 

Buona giornata a tutti

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

Annunci

27 Responses to Fuga dai blog

  1. L✿ry says:

    Io non mi sono mai iscritta a facebook …non mi piace…i blog ..sono altro danno modo di esprimersi meglio …il ritmo è più lento ….e mi sembra come dire …più eleganteio sono decisamente in controtendenza!Buona giornata …Lory

  2. Sonja says:

    Blog, fortissimamente blog io \’faccialibro\’ manco lo considero e come ho sempre sostenuto: non mi avrà mai!Il blog sarà \’lento\’ (beh effettivamente a volte wls le fa girare con i suoi malfunzionamenti), ma in fin dei conti non è ch\’io sia veloce come una lippa e appunto mi piace fermarmi nella mia \’casina\’ x sfogarmi, raccontare, conversare, riflettere e ovviamente trovare tutti gli Amici e le Amiche a cui voglio bene, che già conosco di persona o conoscerò presto, e quelle più distanti ma sempre vicine che sono più vicine di altre persone magari presenti nella quotidianità, ma non mi vogliono manco la metà del bene che mi vogliono coloro che ritrovo qui.Dunque W il blog sempre e comunque, secondo me saranno i social network a sparire…è solo questione di tempo e si verificherà un\’inversione di tendenza.Un abbraccio e buon martedì! :*

  3. Lucilla says:

    ciaoooo Amikoneeeeeeeee anch\’io preferisco il blogfacebook ci si saluta qualche frase divertentequalche gruppo strano che si incontradiversi poko intelligenti ehehehehehec\’è una fauna non indifferenteeeeeeee eheheheheheheperò preferisco il blogun salutoneeeeeeeeeeetu cosa preferisci?buon martedììììììì

  4. semplicesai says:

    D\’ACCORDO con TE !!! FB è veloce….immediato…non ti devi "scervellare" nè per scrivere nè per leggere…è il RE DELLA RAPIDITA\’. Il Blog è VERO è LENTO…nel senso che per assaporare un post ci vuole tempo! FB è come un FASTFOOD il BLOG è come un piatto "della mamma"….Diciamolo pure…un panino, ogni tanto, va bene….ma poi?!?!?!Io torno a scrivere sul blog:http://semplicesai.spaces.live.com/blog/cns!FB02D4525F7049F4!7594.entryUn sorriso. Gg

  5. tere says:

    Bravo Emilio,pure io da tempo volevo fare un post simile al tuo.Poi come tu ben sai…molti eventi calcistici mi hanno fatto imbestialire. Avrei voluto scrivere di quel gruppo di dementi che su fb invitava al tiro al bersaglio sui bimbi down,dopo che altri invitavano ad uccidere questo e quello…. Nei mie dieci (10) giorni su fb mi è pure capitato di imbattermi in domande idiote tipo " in questo momento "……." sta facendo sesso con l\’uomo della sua amica,che ne pensi?! Deliri autentici!W I BLOG,SOLO I BLOG. Per me fb non esiste.Ciao.

  6. Silvia says:

    Urka che bella discussione hai sollevato,Emi!! Ed infatti vedo che già perecchi amici comuni mi hanno preceduta ;)Allora : come ben tu sai ( e pure molti amici sanno) io sono pure su Fb. Ci sono da ottobre 2008, quando, piuttosto riluttante, accettai l\’invito di alcuni amici già iscritti e vi planai pure io.Che vi devo dire??? I blog e fb sono due cose una all\’antitesi dell\’altra. Su WLS mi esprimo e mi confronto, su fb CAZZEGGIO :))Non ci sto male, l\’ho preso giusto come un passatempo che mAI però potrebbe farmi disinnamorare del blog.A me serve quasi esclusivamente per tenere i contatti rapidamente con persone che ho conosciuto virtualmente e poi di persona ( parecchi miei ex-colleghi di forum, magari blogger pure loro!), amici reali distanti ( una a Lisbona, uno in congo…), persone conosciute sul Web causa interessi comuni ( due simpaticissime gemelle olandesi e la loro amica polacca) e via dicendo.Niente ricerca di improbabili " nuovi amici" o stare tutto il giorno a postare link melensi o applicazioni idiote…ma magari due risate su commenti goliardici a foto varie o ammirare invece foto belle o commentare note…A me piace anche postare i link alla mia musica preferita o a scene di film particolarmente toccanti ( Eh sì…Sò : ho postato anche la scena finale di Barry Lyndon…;))C\’è anche qualche amico che, postando link a notizie ed avvenimenti, vedo riesce a creare anche sulla sua bacheca un clima di scambio di commenti simili ai nostri o a quelli di un forum ovviamente moderato.Come al solito, tutto sta a farne il giusto uso…parecchio tempo fa scrissi anch\’io parecchio sulla differenza tra blog e fb, e non sto a ripetermi qui ;)Comunque, sono pure io convinta che fbadesso sta vivendo il suo momento di gloria ma finirà poi col ridimensionarsi.Ve lo ricordate " Second life" ?? Qualche anno fa sembrava che chi non aveva un avatar lì sopra fosse uno sfigato…adesso, chi se ne ricorda più??Secondo me è impossibile che i blog muoiano…semmai, fa loro male , come in tutte le cose, la mancanza di idee e magari vederne tanti che sono praticamente dei cloni di immagini glitterate e poesie di Gibran o Hesse…..:(((

  7. ђคгเєl says:

    Io facebook non ce l\’ho!Sarò controccorrente…e lenta…ma a me sta bene così :)E poi ti dirò…i vecchi "amici" se si vogliono ritrovare…si ritrovano 😉 anche senza fbciao emilio :-*

  8. Emilio says:

    @ Lory Personalmente non mi piaceva l\’idea di iscrivermi a facebook, ma visto che lì sono presenti tanti amici dell\’associazione che frequento mi son convinto.I blog sono tutto un\’altro mondo, che chi è iscritto solo a fecebook non capirà mai, quello che un blog può dare non lo darà mai un social network, dove la gente diventa ripetitiva con link sempre uguali e altro….Non sono in controtendenza come te, ma preferisco di gran lunga i blog ^^Ciao ciao Emilio ;)@ Sonja Mai dire mai Sonja, chissà magari un giorno cederai alla tenzazione e ti iscriverai anche tu, magari in modo fittizio, giusto per dare un\’occhiata :DDAvere un blog significa dare vita a un qualcosa tuo che i social network non potranno mai dare. Certo i blog e in modo particolare quelli wls molte volte irritano per la loro lentezza, ma resto dell\’idea che mi trovo meglio qui che lì :))Ecco perchè il mio spazio è ancora vivo!! ^^Ma sai che per certi aspetti hai ragione? C\’è gente che ho conosciuto tramite questo blog che mi vuol più bene di gente che vedo nella quotidianetà….Aspettando che la tua previsione sulla scomparsa dei social network si avveri, ti auguro buona giornata.Un forte abbraccio :*Emilio ;)@ LucillaCiao carissima, anch\’io preferisco di gran lunga i blog, i social network sono un fenomeno di massa, è la moda del momento, come lo erano i blog diversi anni fa.Magari tra un pò esce un qualcos\’altro che attira la gente e lì su facebook diminuiscono le iscrizioni di nuovi utenti…Certo è un modo per tenersi in contatto e farsi quattro risate, ma alla lunga è più gratificante un blog nel quale decisamente ci si confronta di più ^^Preferisco i Blog!! :))Tu tutto bene? Come va la mano?? Su su dimmi tutto :)Buon pomeriggioEmilio ;)@ semplicesai (Giovanna) Eh già facebook sembra un fast food, e in questa società ha successo perchè tutti vanno di fretta…. Il blog è più impegnativo, ecco il perchè molti non ne vogliono sentir parlare…Ma vuoi mettere?? Un panino con un bel piatto di pasta fumante?? ^^Buona giornata cara, un abbraccioEmilio 😉 @ TereGrazie Tere, questo post è da un pò che volevo pubblicarlo, lo so, gli eventi calcistici ti hanno fatto imbestialire non poco….Il gruppo che dici credo che verrà oscurato, e mi auguro tanto che i responsabili siano individuati al più presto.Condivido il tuo pensiero, i blog sono unici! :)Emilio ;)@ SilviaPersonalmente sono iscritto a Facebook dall\’inizio del 2009, e anch\’io come te sono stato invitato a iscrivermi da amici di blog e gente che vedo quotidianamente.Per me Facebook è l\’inno al Cazzeggio puro! Mentre sui blog non si può cazzeggiare, certo si possono fare dei post simpatici ma bisogna sempre pensare bene a ciò che si deve scrivere.Anche il sottoscritto utilizza facebook per mantenere contatti con persone vicine e lontane, non mi ci trovo male, ma noto con tristezza che c\’è gente che non riesce a farne a meno, diventa come una droga…. Come già detto i blog sono un mondo opposto dai social network, e sicuramente sarà sempre così.Mi ricordo bene i post a puntate che hai pubblicato diverso tempo fa, fai bene a non riperti qui :)Second life non l\’ho preso neanche in considerazione, la vita reale è molto meglio di un gioco….I blog per il momento non moriranno, stanne certa! ^^Un abbraccio :*Emilio 😉

  9. Emanuela says:

    Ciao Emilio è vero c\’è una fuga di massa dai blog e i motivi sono molteplici.A volte lo stress non ti permette di esprimerti come vorresti e Fb è un passatempo per rilassare i pensieri.A volte le continue polemiche i litigi, le persone maleducate, ti fanno passare la voglia di condividere i pensieri e le emozioni, c\’è da aggiungere che msn non tutela i suoi iscritti… Vero che puoi sempre ritirarti a blog privato, ma è una limitazione che a me da fastidio.Preferisco comunque il blog dove posso scrivere e confrontarmi con altre persone, fare tesoro delle esperienze altrui, condividere momenti di vita o pensieri.Un abbraccio.

  10. Roberta says:

    io sono una delle poche persone che ancora non è iscritta a Facebook e frequento Windows Live Spaces da pochi mesi…ho sempre sentito parlare di Fb come di una trappola, e siccome sono piuttosto ingenua, meglio evitare….qui mi trovo bene, ho trovato qualche amicizia virtuale, cosa che nella realtà non mi riesce 😦 , e così continuo a vegetare…prima di windows live però mi sono scottata, e parecchio, con la chat… adesso ho paura ad entrare anche in un canale di quiz…nella chat è quasi tutto falso e per le persone ingenue come me è pericolosissima….ciao a tutti….

  11. Emilio says:

    @ Hariel (Giusy)Su facebook ci sono solo perchè mi hanno convinto a iscrivermi.A giorni alterni vado sia lento (Blog) che veloce (Facebook) ^^Certo i vecchi amici si possono ritrovare anche in altri modi, ma difficile riuscirci specie se non li si vede da tempo…Ciao Giusy :*@ EmanuelaFacebook è un passatempo come lo erano anni fa i blog, solo che lì è tutto più semplice.Lo so che in giro ci sono personaggi che si divertono a scrivere tra i commenti dei blog insulti e quant\’altro….Anni fa per circa un mese il mio spazio l\’ho reso privato proprio per questo. Secondo me tu devi "ignorare" chi scrive cattiverie… l\’indifferenza è l\’arma da utilizzare in questi casi.Come già detto anch\’io preferisco di gran lunga i blog, dove si fa amicizia e ci si confronta.Un abbraccio anche a te Emilio ;)@ RobertaBenvenuta nel mio spazio, su i windows live spaces invece il sottoscritto ci sta\’ da un bel pò di tempo ^^Personalmente non considero Facebook una trappola, solo che come in ogni cosa (chat – forum – blog) bisogna sempre fare attenzione a chi si conosce. Le chat non mi piacciono perchè lì c\’è tanta gente ingorante e stupida, e te lo dice uno che si è avvicinato al web proprio con la chat, ma dopo sono subito scappato via!!:DDBuona giornata, alla prossimaEmilio 😉

  12. Sonja says:

    Intanto che sono in rete ne approfitto x un commento off topic e ti auguro uno strepitoso, sbalorditivo week end :)Smack!

  13. Lucilla says:

    ciaooooo carissimooooobuon venerdììììììììììììqui piove da ieri sera ma dicono che da stasera migliorerà non dovrebbe piovere domani ma poi domenica altra pioggia in arrivo ehehehehemi sembra di essere Il Giuliacci del meteo ehehehehehedicono che non pioverà ma ora il cielo è nerooooo non so forse non guardano dalla finestra eheheheheheper la mano sempre uguale eheheheheho la cuffia del tendine che non sapevo di avere eheheheheheaccipikkiaaaaa ma che mi è venuto in mente di prendere la cuffia eheheheheheun sorrisooooooa presto

  14. Emilio says:

    @ Sonja Buon fine settimana anche a te, grazie di essere ripassata :)@ LucillaCiao carissima, certo mi sa che Giuliacci deve aver paura di te, di questo passo gli freghi il posto :DDMa la cuffia del tendine è stereo?? :DDDai spero che le cose si sitemino per il meglio.Un sorriso e un abbraccio, buon week-endEmilio 😉

  15. ariel says:

    meglio i bloggg!!!ma che domande fai??:-DDD

  16. Maty says:

    Sicuramente sono meglio i blog!! Io il mio l\’ho abbandonato ma non per facebook ,soltanto perchè nn riuscivo ad essere me stessa. Non l\’ho cancellato ,l\’ho tenuto soltanto per me,perchè mi riusciva difficile condividere con altri la mia vita.

  17. Emilio says:

    @ ArielQueste sono domande lecite, visto che la maggior parte delle persone che conosco dal vivo sono tutte su facebook, pochi sono quelli che hanno un blog personale. Comunque sono daccordo con te, decisamente sono meglio i blog ^^Emilio ;)Ps: Grazie per aver commentato, benvenuta nel mio spazio :)@ Maty Sinceramente credo che se si vuol avere un blog bisogna condividerlo con gli altri o renderlo privato e condividerlo con pochi amici. Credo che aprire un blog serve sopratutto per confrontarsi con gli altri, l\’idea iniziale è quella , in caso contrario che senso avrebbe? Buona giornata :*Emilio 😉

  18. LIA says:

    Ciao Emilio , anche io sono influenzata… tosse mal di testa e stanchezza fisica. Ma sarà anche il tempo…. oggi faceva caldo , domani dicono che nevica bhoooooooooooo 😀 o piove. Comunque , io preferisco il mio blog anche se sono sempre assente … la mia musica le mie immagini le mie pirlate … mi piace e non lo cambierei mai con facebook..Ciaooooooooo Un bacione one one :)e buon fine e inizio di settimana … 😀

  19. MENA says:

    Ciao Emilio…facebook, msn e altre piattaforme dello stesso genere, sono degli strumenti utilissimi per la conoscenza e per favorire la comunicazione…quindi penso che per la qualità dipenda dalla persone che ne fanno uso e non dal network…se la persona decide di pubblicare solo cose futili lo farebbe anche su msn, per intenderci…. Per quanto mi riguarda preferisco il blog msn, perchè lo ritengo più intimo e più privato…Un abbraccio e buona domenicaMena

  20. Emilio says:

    @ Lia Mi dispiace che sei influenzata, penso che la colpa sia dovuta sopratutto a questo tempo che cambia continuamente….io son stato giorni fa con il mal di gola e poi domenica con una forma allergica fastidiosa, oggi va decisamente meglio, speriamo sia passata!! :)Fai bene a preferire il blog a facebook, molti invece han lasciato il blog per andare in un social network dove tutto è più semplice ed è di moda, ma si sa le mode passano….In bocca al lupo per una pronta guarigione, buona giornataEmilio ;)@MenaCerto, la qualità delle cose che un utente di facebook pubblica dipende solo da lui, ecco il perchè di tanti gruppi stupidi o che inneggiano alla violenza o al razzismo…facebook non è responsabile di quello che viene pubblicato da terzi…un fatto recente è il gruppo contro i bambini down, credo che sia una cosa vergognosa….Fai bene a preferire i blog, come dici tu sono "più intimi e personali" ^^Buona giornata caraUn abbraccioEmilio 😉

  21. . ♥Ẽℓĕหα♥ says:

    Buon giorno Emy!Quanto tempo…Tra impegni vari è davvero difficilestare dietro tutti…Ma sono daccordo con te, i blogsono di gran lunga preferibili anuove proposte…Ricevo ogni giorno richiesteper facebook, ma preferisco rimanerefedele al mio blog, trovo che ci possa essere comunque dispersione, ciò è un fattorelegato al modo di porgersi e al tempo che si ha a disposizione…Ma sono sicuramente un’ idealista,e come tale difendo la buona genuinità delle cose!Credo che il punto sia nel mantenere, più che nel creare nuove dimensioni…Non credi?E\’ sempre bello passare qui, ti auguro una felicegiornata colma di serenità e pace….Un grande abbraccio Emy, e ricorda sei nel mio cuore!Una carezza…*Elèna*

  22. Emilio says:

    @ ElenaEh già stare dietro a tutti è davvero impegnativo, specie se non si ha molto tempo per farlo.Scusa il ritardo con il quale ti rispondo ma non ho avuto modo di farlo prima.Sono daccordo con te che bisogna essere fedeli al proprio blog, ma ahimè molti hanno abbandonato il blog per dedicarsi ai social network (che a dire la verità a me non piacciono più di tanto…) Certo, iniziare una cosa (tipo un blog o un sito) non ci vuole molto, il problema è continuare a aggiornarla nel tempo, mi trovi daccordo con te ;)Grazie per esser passata, un abbraccio anche a te Buona giornata Emilio 😉

  23. Bruno says:

    Beh, allora io mi metto in controtendenza. Quello che non viene mai detto però è che per scrivere su un blog o su facebook o quant\’altro, serve… l\’inchiostro! Vale a dire servono le autostrade digitali, le connessioni veloci e in Italia non ci sono (molti degli errori che affliggono queste piattaforme informatiche sono causati da intasamenti delle linee). Infatti io ho abbandonato il blog con estremo dispiacere proprio perché impossibilitato a gestirlo con un modem da 56K. Ora ho l\’ADSL, ma quella per i poveretti (max 600K) e posso provare a riprendere il filo del blog, ma i primi approcci non promettono niente di buono. Vedremo.Ti ringrazio del saluto, in quanto agli anni… pensavo che essermi nascosto in un buco nero avesse fermato il tempo 😉

  24. barbarellalt says:

    ciaoooooo io quasi quasi scappo da facebook

    • Emilio says:

      Ciao, io sono ancora qui e lì, poi l’importante è non farsi coinvolgere troppo nel virtuale 😉

      • questo si, è vero… può dirtelo una persona che è stata molto coinvolta e si è lasciata abbindolare da un mondo in cui era facile illudere ed illudersi… per fortuna lla fine ho capito 😉
        ora è solo un passatempo… ma riprenderò a scrivere…. amavo scrivere 😉

      • Emilio says:

        Come si dice: gli errori servono d’insegnamento così non facciamo sempre gli stessi sbagli.
        Purtroppo ti posso dire che anch’io ci sono cascato ma l’importante è accorgersene no? 😉
        In bocca al lupo per la tua voglia di scrivere, ciao ciao 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: