Se ti commuovi è colpa di un gene

.

Se ti commuovi è colpa di un gene.

 

E’ scritto nel Dna, se si è freddi e distanti dagli altri, oppure inclini a commuoversi e a sentire come propri i problemi altrui, provando empatia per il prossimo. Lo rivela uno studio di Sarina Rodrigues dell’Oregon State University.

A decidere quanta empatia siamo inclini a provare per le condizioni degli altri, e anche come reagiamo a situazioni di stress, è il gene per il recettore dell’ossitocina: l’ormone dell’affetto e della fiducia. Il gene può presentarsi in due versioni, chiamate "A" e "G".

Gli individui portatori di due copie G del gene sono risultati più empatici e più reattivi a situazioni stressanti degli individui AA o AG nel Dna.

Gli esperti hanno verificato, su un campione di 200 studenti, che chi ha la versione G del gene per il recettore è più reattivo allo stress di quelli che hanno il gene A. 

Dietro ogni comportamento umano c’è quindi un motivo genetico che spiega la predisposizione dell’uno o dell’altro a condividere i problemi altrui.

 

Ma secondo voi commuoversi è segno di fragilità?

Personalmente credo che invece sia segno di sensibilità, si piange per aver raggiunto un traguardo insperato, o se si è felici come quando si è innamorati, poi capita anche nel momento in cui si soffre per una perdita di qualcuno.

Credo che piangere dia risalto alla coscienza e ai sentimenti il che ci rende unici nel genere umano.

Buon fine settimana ai pochi lettori di questo blog. 

Ah dimenticavo la fonte di quest’articolo è il giornale gratuito City

Se siete qui x la prima volta firmate il Guestbook

, 

         Blog-Show la vetrina italiana dei blog!

Add to Technorati Favorites    PageRankTop.com   

Iscritto su CercaBlog.com   Number of online users in last 3 minutesweb design company

Miglior Blog Bookmark and Share

Vi ricordo che il diritto d’autore è tutelato dalla legge, quindi giù le mani da immagini, interventi e quant’altro!!!

Senza l’autorizzazione dell’autore del blog non potete prelevare nulla, pena la denuncia ai gestori di msn….

Page copy protected against web site content infringement by Copyscape

E’ vietata la pubblicazione dei contenuti di questo blog in altri siti.

Annunci

14 Responses to Se ti commuovi è colpa di un gene

  1. Du says:

    Hai ragione commuoversi non è debolezza, è un segno di sensibilità

  2. ... elisazingarafelice says:

    Il mio gene dev\’essere gigante … :-)mi commuovo spesso …. e nn me ne vergogno..anzi ….sapere di essere fragili e accettarlo è prova di forza e sesnibilita\’ …un abbraccio prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrramte … rido ….e dlce serata …. ciao Emiiii!!!

  3. Lucilla says:

    acci allora io che mi commuovo sempreeeeeeeeeevedendo un film devo prendere l asciugamano perchè il fazzoletto è troppo piccolo ehehehesono troppo sensibileeeee acci eheheheun salutoneeeeeeeeeee vedendo qui sotto l\’amikona hemprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr ehehehehehehe ciaoooooo buona serataqui pioveeeeeeee

  4. Stella says:

    Scusa la mia assenza carissimo Emilio, ma ultimamente ho avuto un casino di casini, che non ti dico!Non per questo non penso a te, nel mio cuore c\’è sempre un posto per il mio dolcissimo genio del PC.Ti abbraccio forte forte e ti auguro una notte serena, piena di sogni belli…Un bacione da Stella vagabonda.http://image.blingee.com/images14/content/output/2007/9/6/162862326_6a113c49.gif

  5. Emilio says:

    @ ElisaMa non avevo dubbi che il tuo gene non fosse gigante, si vede che sei una persona sensibile :)E non devi mai vergognarti! Siamo o non siamo umani? Quindi ben venga la commozione per un evento bello o brutto, ma meglio se è bello ^^Un abbraccio carissima e prrrrrrrrrrrrrrrrrr di buona domenica!Emilio ;)@ LucillaCavolo prendi direttamente l\’asciugamano?? Ahahah :DDE\’ bello essere sensibili, è indice di un\’animo nobile!!^^Un prrrrrr di buona domenica anche a te Ciaoooooooo Emilio ;)@ StellaNon ti preoccupare della tua assenza, c\’è gente che in questo blog non passa più da mesi….Mi auguro che i casini siano passati, vero? ^^Anche nel mio cuore c\’è sempre posto per la mia amica Romana :)Buona Domenica amica mia Un bacione grandeEmilio 😉

  6. Sonja says:

    X quanto io mi sforzi di essere granitica, dentro di me scorrono le cascate e infatti poi basta un niente e divento come la fonte dell\’acqua Levissima.Non mi vergogno a dirlo, sarà forse l\’età che avanza, ma aumentano le fragilità e di conseguenza mi capita spesso di sentire spuntare la lacrimuccia. X un pensiero, un ricordo, un film, una forte emozione.Ed è bello piangere di felicità.Un abbraccio, Sò-tornata! ^^

  7. ηικκιħart says:

    Ciao Emilio,Spero tutto bene. mai la neve a Bari? o siete abbastanza fortunati da avere inverni caldi?Ti auguro una buona settimana.Per te http://i169.photobucket.com/albums/u205/nh07/Animation1xmastag.gifUn grande abbraccio, Nikki

  8. Emilio says:

    @ Sonja AEssere sensibili è una cosa bella, quindi ben vengano le lacrime, anch\’esse sono parte della nostra natura :)Spero che per te ci siano tante lacrime di felicità e gioia ^^Bentornata Sonja, un bacione grandeEmilio ;)@ NikkihartQui tutto bene cara anche se è arrivato il freddo!! Ma doveva succedere prima o poi ^^La neve a Bari? Guarda che ogni anno arriva la neve, solo che fortunatamente non ne fa tantissima!! Pensa che una volta ho fatto anche un\’intervento in merito.Qui inverni caldi non ci sono mai stati, certo non ci sono temperature rigide come al Nord Italia ma fa freddo lo stesso….E tu come stai? Che mi racconti di bello??Un abbraccio grande carissimaBuona giornata Emilio 😉

  9. semplicesai says:

    io sono portatrice (in)sana di doppia G…vedi le mie iniziali: Gg ahahahCommuoversi, a volte, può essere sintomo di fragilità, nel senso che quando si è presi da determinate situazioni è più facile immedesimarsi ed è più facile lasciarsi andare ad una lacrima (e vale, secondo me, sia per l\’uomo che per la donna)…altre volte invece commuoversi è naturale semplicemente perchè ci sono certe cose della vita che ti toccano nel profondo…e allora bisgna anche lasciarsi andare perchè altrimenti, non farlo, sarebbe un sofferenza inutile…Sai cosa ti dico…w chi ha un cuore e si sa commuovere ma è anche capace di starti accanto in ogni momento della vita. Un sorriso Emilio.Giovanna

  10. LIA says:

    ciao Emilioooooooooooooooo… ^_^ bello questo post… :Dio sono una dalle lacrime facili :Dpiango quando sono triste , quando ho qualche problema e non riuscire a risolverlo quando mia figlia piange io piango …ultimamente abbiamo visto un bellissimo film…le Sette anime con protagonista Will Smithnon ti dico i pianti , molto commovente , anzi ve lo consiglio 😀 non è un segno di debolezza mio unico punto forte di riferimento dovE sfogarmi, MIA MAMMA , APPENA ENTRO IN CASA, LEI CAPISCE.. BASTA SOLO UNA PICCOLA DOMANDA 😦 VITA , COSA C è CHE NON Và e giuuuuuuuuuuuuuuuu lacrime hihihihihi e parto in quarta 😀 poi mi sento meglio. 😀 Ogni uomo e ogni donna dovrebbero imparare a piangere………l uomo che piange, che tenerezza 🙂 ciaooooooooooooooooooooooooo un grosso bacione.. Però mi fai sorridere qggiungendo quella frase ad ogni post :D……Buon fine settimana ai pochi lettori di questo blog. Pochi lettori?? Magari chissà quanti entrano leggono e se ne vanno … 😀 ariciaooooooooooooooo

  11. tere says:

    VOGLIO COMMUOVERMI PER…I GOL DEL TUO BARI ALLA RUBENTUS!

  12. tere says:

    Mi sono commosso tre volte 😉

  13. Sonja says:

    Grandissimo Bari, grande Emi!!!!!Mi associo al mio Sò-cio Tere: mi sono commossa anch\’io tre volte, ben gli sta alla vecchia signora sì!!!Un bacione!!!!

  14. Emilio says:

    @ Semplicesai (Giovanna)Eh già le tue iniziali sono davvero portatrici insane :DDSono daccordo con te, molte situazioni portano alla commozione, ma chi è sensibile ha un grande dono!Mi associo: w i cuori che si commuovono e che sono veri! ^^@ LiaE brava sei sensibile anche tu ^^Il film sette anime non l\’ho ancora visto, ma mi hanno detto che è molto triste, mi sa che mi commuoverò anch\’io :pBè almeno il pianto è una valvola di sfogo, se ti fa sentire meglio :)Ho scritto la frase che dici perchè un tempo nel mio blog c\’era tanta gente che leggeva e commentava, poi dopo le modifiche tanta gente è scappata….Comunque mi rendo conto che un pò tutti abbiamo il nostro da fare e girare per i blog diventa una cosa impegnativa.Poi chi l\’ha detto che entrano, leggono e se ne vanno?? Prrrrrrrr :DDBuona notte cara, a prestoEmilio ;)@ TereHai visto che bella partita ieri?? Mi sa che la Juve se la ricorderà ancora per molto!! Quest\’anno davvero la mia squadra sta dando soddisfazioni, spero tanto che il presidente si renda conto che possiamo puntare a qualcosa di più della solita salvezza! ^^@ SonjaLo puoi dire forte cara, il Bari di quest\’anno è la rivelazione della serie A! ^^E se non avessimo avuto sfortuna a quest\’ora saremmo più in alto…Felice che tu ti sia commossa, c\’è mancato poco che ti commuovessi anche per il quarto gol che Alvarez non ha siglato, ma va bene lo stesso!! :DDUn abbraccione, buona notte Emilio 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: